Skin ADV

Bari-Perugia 1-0: il rimaneggiato Grifo si arrende a un eurogol di Sabelli

Finito al San Nicola il posticipo domenicale della 18esima giornata di B. Il rimaneggiato Perugia ha lottato e concesso pochissimo ma ha ceduto 1-0 al Bari, punito da un eurogol segnato nella ripresa da Sabelli.

SECONDO TEMPO:

51' - Triplice fischio di Ghersini: il rimaneggiato Perugia cede 1-0 al Bari, punito da un eurogol di Sabelli.

50' - Croner per il Grifo: crossa Taddei ma Guarna blocca senza affanni.

49' - Entra Petropoulos per Maniero. Il recupero verrà allungato.

46' - Belmonte provvidenziale su Boateng partito in contropiede. Maniero intanto resta a terra.

45' - Numero di Drolè sulla destra, cross basso al centro dove Guarna anticipa Volta in uscita bassa; poi Drolè torna sul pallone che finisce Ardemagni che nsacca, ma l'arbitro fischia un fallo del giovane ivoriano sul portiere barese. Proteste perugine, si accende una mischia e l'arbitro ammonisce Taddei e Di Cesare. Quattro intanto i minuti di recupero.

44' - Discesa di Del Prete sulla destra ma De Luca è prezioso anche in copertura e devia in corner.

40' - Il Perugia non riesce a cambiare marcia e fatica a rendersi pericoloso.

37' - Ammonito il biancorosso Drolè per un fallo di De Luca a metà campo.

36' - Ultimo cambio nel Perugia: fuori Zebli e dentro Joss

34' - Della punizione si incarica De Luca che calcia sulla barierra, poi Romizi interviene sulla respinta ma il suo destro è fuori misura.

33' - Numero di De Luca al limite dell'area tra tre Grifoni, Taddei lo ferma gfallosamente.

30' - Contromossa di Nicola che invece si chiude inserendo Romizi al posto dell'attaccante Sansone.

29' - Bisoli ridisegna il Grifo per andare a caccia del pareggio nella fase finale del match: fuori Rossi e dentro Lanzafame, con Spinazzola che torna terzino di spinta e l'ex juventino nel tridente.

22' - Angolo per il bari: boateng lavora un pallone al limite e scarica su Sabelli che dalla distanza trova l'eurogol infilando la palla all'incrocio dei pali.

18' - Sostituzione anche nel Bari, con Nicola che inserisce il ghanese Boateng al posto di Di Noia.

13' - Del Prete lancia sulla destra Drolè, il cui cross basso è deviato in tuffo da Guarna.

10' - Gol annullato al Bari: Maniero pesca De Luca in area, ma la "zanzara" è in fuorigioco

9' - Primo cambio nel Perugia: dentro Ardemagni per Di Carmine, che ha sofferto la fisicità dei difensori del Bari in una gara che non si è messa sui binari a lui più congeniali visto che il Grifo fatica a ripartire. Bisoli preferisce così puntare sulla stazza del bomber milanese per tenere botta davanti e far salire la squadra.

1' - Dopo il riposo nessun cambio nelle due formazioni.

PRIMO TEMPO:

47' - Squadre negli spogliatoi per l'intervallo.

46' - Bella iniziativa di Spinazzola sulla destra, che poi sfiora il palo con un preciso destro a giro scagliato dal vertice del limite dell'area barese. Sul ribaltamento di fronte destro altissimo di Maniero che era in buona posizione per impensierire Rosati.

45' - Due i minuti di recupero concessi dall'arbitro Ghersini di Genova.

44' - Provvidenziale ripiegamento su Drolè che salva in corner su un pericoloso inserimento di De Luca.

40' - Brivido per il Perugia: corner per il Bari, sul primo palo De Luca prolunga di testa e sul secondo spunta Gentsoglou che a due passi da Rosati spara sull'esterno della rtete con una volée di sinistro.

38' - Zebli resta a terra a centrocampo dopo un contrasto con Maniero e viene condotto fuori dallo staff medico perugino nper poi rientrare.

35' - Grande fase difensiva del Grifo che non concede nulla al Bari pur faticando a trovare varchi in ripartenza.

29' - Su angolo per il Perugia bravo il pugliese Gentsoglou ad anticipare Di Carmine in area.

27' - Bari in attacco, ma sul cross di De Luca per Maniero è provvidenziale Volta a deviare in corner la palla destinata a Maniero appostato a centro area.

18' - Poche emozioni al San Nicola, con il Bari ancora piuttosto attendista e il Grifo che prova a pungere in contropiede sfruttando la corsa di Drolè e Spinazzola sulle fasce.

10' - La gara è equilibrata con il Bari che a dispetto delle attese gioca su ritmi bassi senza aggredire il Grifo.

1' - Uomini contati per il Grifo di Bisoli che recupera Zebli dalla squalifica ma deve fare a meno dello squalificato Parigini e degli infortunati Alhassan, Salifu, Rizzo, Fabinho e Zapata. Il tecnico biancorosso conferma il 4-3-3 ma sposta Spinazzola nel tridente con Rossi dentro da terzino sinistro e davanti Di Carmine è ancora preferito ad Ardemagni. Tra i pugliesi, anch'essi schierati con il 4-3-3 out Rosina e Valiani.

Bari-Perugia 1-0

BARI (4-3-3): Guarna; Sabelli, Contini, Di Cesare, Gemiti; Di Noia (18' st Boateng), Gentsoglou, Porcari; Sansone (30' st Romizi), Maniero (49' st Petropoulos), De Luca. A disp.: Donati, Puscas, Micai, Camara, Rada, Tonucci, Donkor. All. Nicola

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Del Prete, Volta, Belmonte, Rossi (29' st Lanzafame); Zebli (36' st Joss), Taddei, Della Rocca; Spinazzola, Di Carmine (9' st Ardemagni), Drolè. A disp.: Zima, Mancini, Comotto, Pettinelli, Joss. All. Bisoli

ARBITRO: Ghersini di Genova

MARCATORI: 22' st Sabelli

NOTE: Ammoniti: Di Cesare (B), Drolè, Taddei (P). Angoli: 7-3. Recupero: 2' pt, 4' st.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545