Skin ADV

Le pagelle: Rossi arranca, Drole e Zebli promossi anche al San Nicola. E Bisoli...

ROSATI 6
Un brivido quando sbaglia il tempo dell uscita al 23º.Poi il nulla fino alla saetta di Sabelli.


DEL PRETE. 6
Si propone ma deve anche controllare De Luca. Si trova meglio quando c'è Fabinho. Con Rossi bloccato il Bari si concentra molto su di lui. Come potergli chiedere di più?

VOLTA 6,5
Il Bari non punge e allora lui è Belmonte devono solo rimanere concentrati e sbagliare il meno possibile

BELMONTE: 6

Beccato dal pubblico barese ingaggia un duello con Maniero che gli sfugge solo al 43 (tiro alto). 


ROSSI: 5
In difficoltà nei disimpegni, un suo errore fa ripartire De Luca al 26.  Sostituito dopo la rete di Sabelli. È un difensore e non un terzino del 4-3-3 e tutto ciò lo penalizza

ZEBLI: 6,5
Con personalità anche al San Nicola. Chiude e riparte ma soprattutto fa sempre la cosa giusta al momento giusto. Bisoli gli risparmia gli ultimi minuti per non rischiare di perderlo per il match di venerdì con il Livorno

TADDEI: 6
Cerca soprattutto di non sbagliare le giocate, incita a vincere ai microfoni di Sky e riapre con un destro centrale bloccato da Guarna. Dopo il gol prova ad alzare il baricentro arrivando più volte al limite nel tentativo di imbucare qualcuno. Ma il Bari chiude tutti i varchi

DELLA ROCCA 6
Sinistro centrale al 20, pensa soprattutto a coprire la sua zona di campo guardando le spalle a Spinazzola. Ad ogni partita cambiano i compagni di zona (terzino ed esterno d'attacco) e lui deve resettarsi per ri-entrare nei meccanismi. Sul gol di Sabelli arretra troppo .

DROLE  6,5
Un paio di spunti chiusi sul più bello in 20 minuti, è attivo anche in fase di non possesso e un suo recupero difensivo sbarra la strada a De Luca che ne aveva saltati due (41º) .Al 51ºaffonda e costringe Guarna alla respinta affannosa.  Nel finale mette a sedere Gemiti poi spara nel mucchio e si catapulta sulla respinta di Guarna su cui commette fallo. Sbaglia qualche passaggio ma è sempre generosissimo ed è l'unico che sa saltare l'uomo e creare la superiorità numerica. 

SPINAZZOLA 5,5
Arriva diverse volte sulla tre quarti avversaria ma poi sceglie sempre di giocare con il destro e questo compromette la qualità delle sue iniziative. Un tiro cross insidioso nel primo tempo. A volte dovrebbe osare di più e non limitarsi alla giocata di comodo, specie quando staziona sulla tre quarti avversaria.

DI CARMINE 5,5
Parte bene poi i palloni giocabili sono scarsi e  fa quel che può . La sua partita dura 53 minuti. Anche  lui come Della Rocca penalizzato dai continui cambiamenti dei partner d'attacco.


ARDEMAGNI 5,5
Entra ma non incide.  Il suo gioco non è quello di fare a sportellate  ma di stoccare dentro l'area. Fare l'attaccante boa non è il suo mestiere. Ma in questo momento il Perugia non può fare diversamente e lui deve aspettare tempi migliori . Ci piacerebbe vederlo con la squadra al completo e con gli esterni titolari: avra la pazienza di aspettare?


LANZAFAME: 6
Fa quel che può da esterno. La partita era già decisa.


JOSS: 6
Entra bene  e si fa vedere nonostante il poco tempo a disposizione.

BISOLI: 6
L l'undici iniziale non convince del tutto sulla scelta  di Rossi  (perché non Comotto?).Il cambio di Di Carmine  inoltre: vero che l'attaccante fiorentino aveva forse dato tutto, ma Ardemagni cosa poteva fare di più e meglio con le caratteristiche che ha? Dopo la rete di Sabelli ha pochissime carte da giocarsi e la cosa migliore la fa sacrificando  Zebli per evitare il giallo e l'eventuale squalifica  contro il Livorno.Detto questo perde  con un tiro in porta e con mezza squadra in infermeria.  Il Perugia al completo avrebbe una classifica migliore.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545