Skin ADV

Bisoli: Occhio al Vicenza, squadra brava a...

 È un Pierpaolo Bisoli carico quello che si presenta in sala stampa per la conferenza alla vigilia di Perugia-Vicenza, ultima gara del 2015 e del girone di andata. "Ieri ci siamo allenato un'ora e un quarto e i ragazzi sono stati bravi, sperando che non abbiano mangiato troppo al pranzo di Natale.

Purtroppo abbiamo qualche acciacco dovuto al campo in sintetico e speriamo che la squadra abbia smaltito la fatica del viaggio e della partita sul sintetico, anche se le vittorie e l'entusiasmo danno sempre nuove energie. Drolè ieri si è allenato senza contrastare ma dovrebbe essere recuperaro, Del Prete invece ha un problema al piede che si trascina da un po' e gli chiederò di stringere i denti ancora una volta.

Zapata? Avrebbe bisogno di fare la preparazione ex novo e di mettere appunto il motore. Zebli è un po' stanco e dunque ho dei dubbi anche in mediana dove anche Taddei è affaticato, ma in casa può essere prezioso.

Di Carmine esterno? Se l'ho fatto giocare a Vercelli dopo due giorni di febbre significa che per noi è importante e ora con la testa libera potrebbe giocare anche largo a sinistra pur se far giocare sia lui che Ardemagni, ottimo in Piemonte, ci priverebbe di un'arma preziosa in panchina. ? È indisponibile per un problema fisico".

Poi si parla degli avversari: "Domani affrontiamo una squadra forte anche se è in difficoltà: del resto chi fa i playoff l'anno dopo lotta sempre nelle zone calde, noi siamo l'unica eccezione e vogliamo vincere per dare continuità i risultati. Girare a 33 punti sarebbe un risultato straordinario, perché nessuno ci avrebbe creduto visto il trend iniziale.

Non sarà facile, perché il Vicenza ha un tridente d'attacco di grande qualità e quindi dovremo fare noi la gara, come con il Livorno, senza concedergli il possesso palla e i cambi di gioco.

Noi per ora andiamo avanti con il 4-3-3 perché con Spinazzola finalmente convinto di poter fare il terzino e Taddei a disposizione sta funzionando, ma non escludo in futuro un utilizzo anche della difesa a tre che mi piace, anche se con Del Prete e Spina ci schiereremmo a cinque dietro e non mi piace, mentre come quinti vedrei bene Drolé o Fabinho".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545