Skin ADV

Bisoli: "Contento della crescita, a La Spezia per risultato"

 "Ho rivisto la nostra partita 4 volte e penso che la squadra fisicamente stia molto bene, è stato bravo il Crotone ha pareggiare la parita' numerica  lasciando libero il giocatore meno pericoloso in fase offensiva, cioè Marco Rossi.  Purtroppo non siamo riusciti a saltare l'uomo nell'uno contro uno è questa è l'unica cosa che ci è' mancata perché per il resto non abbiamo rischiato nulla e io sono soddisfatto del percorso di crescita dei miei ragazzi" Lo ha detto Pierpaolo Bisoli alla vigilia della trasferta di La Spezia, nella consueta conferenza stampa che precede il match.

"Loro sono una squadra molto forte, costruita su immagine e somiglianza del tecnico e hanno giocatori come Calaio e Nene' che sono partiti dalla panchina: ma noi siamo sicuri delle nostre possibilità e andiamo al Picco per fare risultato. Con quale modulo? Squadra che fa bene non si cambia, anche perché lo Spezia gioca con il 4-4-2 o con il 4-3-3: semmai devo valutare due tre situazioni di giocatori acciaccati, come Ardemagni, Salifu e Spinazzola che oggi stava un pochino meglio di ieri. Della Rocca può partire dal primo minuto, anche se non so se potrà fare tutta la partita: anche nel centrocampo a due ha fatto molto bene, dando profondità ed entrando in tutte le azioni più pericolose del secondo tempo".

Si torna sul processo di crescita:  "Ho sentito qualche critica, ma sin da subito ho detto che sarebbe stato necessario del tempo: in ogni caso abbiamo quattro punti e con gli episodi a favore ne avremmo potuti avere tranquillamente sette".

Lanzafame esterno?: "Se riesce a giocare a due tocchi può anche passare in mezzo,  adesso lo vedo esterno e sabato ha fatto una buonissima partita rientrando e accorciando per aprire gli spazi all'inserimento degli esterni".

Il Grifo partirà per La Spezia in 19: out Zapata per un principio influenzale. Più tardi verrà diramata la lista dei convocati

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545