Skin ADV

Perugia, le PAGELLE di Como - Si salvano in pochi. Belmonte, che leggerezza...

ROSATI: 6  Prima e unica parata del primo tempo al 31º sulla punizione di Ghezzal. Alla seconda si arrende a Ganz. Nella ripresa blocca un destro di Barella ma trema spesso e al 74º salva sulla punizione di Jakimovski

COMOTTO: 5,5  È troppo timido in fase di spinta, poi da quella parte viene accerchiato, soffre Jakimovski e capitola.

BELMONTE: 5  Parte bene poi ostruisce a metà campo su Gerardi e prende il giallo. Rischia al 29 per rimediare ad una "leggerezza" di Spinazzola. Nella ripresa batte una punizione al 13º sfiorando il palo. Poi viene espulso per un fallo di reazione su Ambrosini perdendo letteralmente la testa. Sapeva che martedì c'è il Vicenza

VOLTA: 6  Prova a tenere la barra a dritta di una difesa che nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo sbanda paurosamente. Ma è tra i meno peggio.

SPINAZZOLA: 5,5 Il suo tiro cross al 4 colpisce la traversa: buona personalità fino alla leggerezza del 29º sul quale Belmonte rischia il rigore e poi il giallo. Infine non fa la diagonale che porta al gol. Ammonito al 67º salterà il Vicenza .

DELLA ROCCA: 5  Geometrico nei primi 25 minuti ma nel primo tempo anche lui perde la "bussola". Non riemerge e viene sostituito da Zebli.

RIZZO: 5  Lavoro sporco e un tiro da fuori alto al 34º. Negli ultimi 15 minuti "tribbola" perché oltre a correre deve trovare anche idee a cui non è deputato. Sbaglia diversi passaggi e gira a vuoto venendo anche ammonito.

ZAPATA: 5  Ha due chance in nel primo quarto di match: sulla prima non riesce a concludere, sulla seconda spara sotto la traversa di destro (15º) ma Scuffet si supera. Poi si spegne e al 44º rischia di commettere rigore su Ganz ma Illuzzi lo "grazia". La sua partita finisce lì.

DROLE': 6  Parte come un razzo di Cape Canaveral: numero in apertura, poi non arriva per un pelo sul cross di Spinazzola. Semina il panico anche al 13º e dalla sua iniziativa arriva un'altra palla gol . Si ripete al 15º servendo un assist a Zapata. Poi conclude centralmente al 19. Poi esplode in aria e si arena. Jakimovsky lo va a prendere piu alto e lì cambia la storia. Dal suo dirimpettaio anche il cross del gol di Ganz. Nella ripresa si riprende un po' ma è accerchiato e senza Del Prete non può fare quello che ha in animo.

PARIGINI 5,5  Fa prendere il giallo ad Ambrosini , poi impegna Scuffet con un sinistro dalla corta distanza e poi brucia ancora Ambrosini e scodella al 13 per Zapata (anticipato). Nella ripresa prova a fare qualcosa ma anche lui non riesce a trovare lo spunto.

ARDEMAGNI 5  Primo tempo difficile: non trova il guizzo quando la squadra gioca bene e nemmeno dopo quando c'è da lavorare sporco. Impalpabile.

ZEBLI: 5,5  Fa quel che può.

DI CARMINE: 5  Entra ma non riesce ad incidere.

TADDEI: SV

ALL. BISOLI: 5  Costretto anche a dosare le forze in vista del doppio confronto ravvicinato con Vicenza e Pescara e nell'attesa finira vana di rinforzi sul mercato, cambia modulo e lascia in panchina il faro Taddei. Ma al di là della tattica, cosa è successo al suo Perugia pimpante dei primi 25 minuti? Nemmeno i cambi funzionano . Forse Arde e Di Carmine non possono giocare insieme ma lui ha fatto una mossa "politica" per evitare clamorose bocciature di inizio anno

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545