Skin ADV

Bisoli: "Grifo poco cinico in avvio e rosa troppo corta. Ora aspetto Guberti e..."

Pierpaolo Bisoli è rammaricato ma non perde la fiducia dopo la sconfitta incassata dal suo Perugia a Como, analizzata ai microfoni di Umbria Tv: "Senza Del Prete e Guberti avevo paura di soffrire sulla fascia e che la squadra rimanesse troppo bloccata, perché Comotto come terzino ha altre caratteristiche e così ho lasciato da parte il 4-3-3 - ha spiegato il tecnico biancorosso -. Era un'occasione d'oro per noi dopo l'ottimo girone di andata per migliorare la classifica, ma per vincere bisogna sfruttarae le chance e nei primi venti minuti ne abbiamo avute tantissime. Purtroppo siamo sempre in emergenza e anche martedì con il Vicenza dovremo fare a meno di Spinazzola e Belmonte che saranno squalificati, ma speriamo di recuperare almeno Guberti che dopo tre anni di stop ha forzato per riprendersi la maglia da titolare e così non l'ho voluto rischiare qui in Lombardia. Lui è un'arma importante, perché soprattutto contro squadre chiuse può sempre inventarsi qualcosa lì davanti. La discussione con Jakimovski? Gli ho detto solo di essere educato e di fare la sua partita sempre provcare un ragazzino come Drolè per metterlo in difficoltà: bisogna anche saper vincere ed essere sempre leali".

Poi si parla del mercato di gennaio i pieno fermento: "Squadra distratta e le mie scelte condizionate? Io sono contento dei miei e non scelgo le formazioni o i cambi pensando alle trattative: Ardemagni non l'ho tolto perché stavamo perdendo e volevo peso in attacco contro una squadra chiusissima, rafforzatasi sul mercato e che comunque non merita l'ultimo posto in classifica. Ora dovremo essere bravi a non perdere la tramontana per una sconfitta e a ripartire già da martedì. In questo girone di ritorno dovremo migliorare ancora per centrare i playoff ed essere più cinici nello sfruttare le occasioni per incanalare le gare sui giusti binari. Abbiamo fatto una preparazione importante per farci trovare pronti per la volata finale, sperando anche di non ritrovarci sempre con una rosa tanto corta". Ogni riferimento al mercato pare tuttaltro che casuale...

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545