Skin ADV

Grifo, Mercato - Lanza al Novara, assalto a Bolzoni. Rivoluzione in attacco?

Il Perugia accelera sul mercato e dopo l’arrivo del terzino croato Mato Milos (22 anni) dallo Spezia è pronto a chiudere altri colpi in entrata e una operazione in uscita. A lasciare Pian di Massiano a breve sarà Davide Lanzafame (28), ormai fuori dal progetto biancorosso: dopo la lunga del Latina a strappare il sì del giocatore è stato infine il Novara, che secondo una notizia lanciata nella notte dal sito “tuttomercatoweb.com” avrebbe già definito l’accordo con l’ex juventino.

ATTACCO RIVOLUZIONATO? - Nel frattempo il Grifo aspetta notizie dal centravanti Rolando Bianchi (32), che dopo aver raggiunto l’accordo con i biancorossi (contratto fino a giugno 2017 con bonus in caso di promozione in A) è tornato in Spagna per svincolarsi dal Mallorca (seconda divisione iberica). A Pian di Massiano si attenderà al massimo fino a fine settimana, altrimenti si virerà su un altro obiettivo anche se c’è ottimismo sul buon esito dell’affare. Al di là delle smentite di rito l’arrivo dell’ex City, Lazio, Torino e Bologna potrebbe portare alla cessione di Matteo Ardemagni (28) d’accordo con l’Atalanta che ne detiene il cartellino, ma le offerte non mancano nemmeno a Samuel Di Carmine (27) corteggiato da diverse squadre di Lega Pro con il Lecce su tutte. Una partenza dell’attaccante fiorentino, arrivato a parametro zero in estate, consentirebbe una buona plusvalenza al Grifo che a quel punto negli ultimi giorni di mercato potrebbe tornare alla carica con Guido Marilungo (26), pupillo del tecnico Bisoli che vuole lasciare il Lanciano ma (come appunto Ardemagni) è di proprietà dell’Atalanta.

ASSALTO A BOLZONI. E RIZZO? - Passando al centrocampo il diesse biancorosso Roberto Goretti pare pronto a sferrare l’offensiva finale su Francesco Bolzoni (26), in uscita da Palermo da dove in estate è arrivato da svincolato Francesco Della Rocca (27), per cercare di forzare la mano con il regista scuola Inter che (reduce da un infortunio) quest’anno non ha mai giocato ma vorrebbe aspettare gli ultimi giorni di mercato nella speranza di una chiamata dalla Serie A. Le parole pronunciate da Goretti ieri (“Arriverà un centrale”) sembrano aver fatto calare le quotazioni di Salvatore Molina (24), a sua volta di proprietà dell’Atalanta ma in forza al Cesena (espulso nell’ultimo match) che non pare però intenzionato a rafforzare una diretta concorrente come il Perugia. Lui o un'altra mezzala però potrebbe comunque arrivare qualora si presentasse un’offerta convincente per Giuseppe Rizzo (24), accostato nei giorni corsi all’Atalanta oltre che al Bari, al Cagliari e all’Avellino.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545