Skin ADV

Avato (giornalista Arezzo): "Monaco un affare, Beruatto stravede per lui"

Le ultime indiscrezioni raccontano che all'Arezzo oramai pensano a come sostituire Salvatore Monaco. Inutile andare al braccio di ferro con il Perugia, che farebbe anche uno sforzo in più dal punto di vista economico pur di prendere il giocatore subito e lasciarsi in buoni rapporti con i toscani (Goretti tra l'altro è un ex).

Ma chi è questo difensore napoletano vicinissimo a vestire la casacca del Perugia? Di lui ne parla Andrea Avato, addetto stampa personale di Serse Cosmi ai tempi del Perugia e direttore di amarantomagazine oltre che volto conosciutissimo delle TV locali aretine (e gia collaboratore de La7 e SkySport): "Monaco è sicuramente un bel giocatore, un classe 1992 di buon prospetto. Ha una grande stazza (193 cm) che però non gli impedisce di essere un difensore veloce, sia nello scatto breve che nelle distanze lunghe. E' molto forte di testa ed inoltre ha grande temperamento. Ha ancora dei margini di miglioramento: tecnicamente non è Bonucci -sorride Andrea - e a volte gioca troppo d'istinto. Qualche volta si concede qualche pausa ma con Bisoli questo aspetto potrà sicuramente migliorarlo. Deve molto a Eziolino Capuano che ha creduto subito in lui e lo ha gettato nella mischia responsabilizzandolo.

 Di lui - conclude Andrea Avato- stravede Paolo Beruatto, ex allenatore dell'Arezzo e campione d'Italia con gli allievi della Sampdoria: Beruatto è un esperto di giovani, è un uomo di Walter Sabatini e si si espone lui è quasi una garanzia. Credo che all'Arezzo si siano rassegnati, anche mister Capuano, suo malgrado, sta gia pensando a come sistemare la difesa e non vuole tarpargli le ali. Sicuramente se arriverà al Perugia sarà un buon affare".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545