Skin ADV

Durante: "Sarri a Perugia non apprezzato, lo chiamavano "nocione"

Grande protagonista a Napoli capolista di Maurizio Sarri parla alla radio napoletana CRC Sabatino Durante, agente Fifa ed ex collaboratore del Perugia ai tempi di Luciano Gaucci: "Esistono due modi di valutare l'operato di un allenatore - attacca Durante-  secondo il punto di vista degli addetti ai lavori e secondo quello dei tifosi, che tante volte non è obiettivo. Pensate che Sarri a Perugia non è stato apprezzato da tutti, lo hanno schifato. Lo chiamavano 'nocione', ovvero testa dura. Alcuni erano entusiasti di lui, ma non i tifosi.

Gli interpreti che aveva non erano all'altezza -continua Durante - ma adesso può mostrare a tutti di essere un grande. Contro l'Empoli sarà un bel test: la squadra di Giampaolo gioca bene e conosce il metodo di Sarri, sono curioso di vedere come andrà a finire" - ha concluso l'agente Fifa.

L'esperienza di Sarri a Perugia, condizionata dalle vicissitudini della gestione Covarelli, non permise al tecnico di mostrare le sue qualita. Lo stesso Sarri, in una recente intervista, ha ammesso che il suo modo di allenare di qualche tempo fa sia leggermente cambiato in favore di una visione meno legata alla tattica e piu in funzione dei talenti  presenti in una squadra. Una via di mezzo che lo ha portato ad essere indubbiamente il migliore allenatore del momento.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545