Skin ADV

Santopadre, beffa anche dalla Primavera: Novellino? Lo escludo categoricamente

La partita della la primavera di Valeriano Recchi è appena terminata e come a Cesena con la beffa finale del gol del Como, quello del pareggio, arrivato al 90 minuto. Il presidente Santopadre allarga le braccia, questo week end è proprio tutto da dimenticare.

I tifosi del Grifo presenti all'antistadio provano a consolare il numero 1 biancorosso ed inevitabile si parli anche del match perso ieri a Cesena. Santopadre non si sottrae alla voce del popolo e ascolta in silenzio tutto quello che i tifosi dicono.

Poi il discorso scivola sull'allenatore e le continue voci che vedrebbero Bisoli osservato speciale dalla societa: "Sono molto deluso dalla sconfitta di ieri- dice Santopadre- forse alcune situazioni si potevano gestire meglio, anche se l'arbitro non mi è piaciuto e si era capito subito che avremmo fatto fatica a concludere la partita in 10".

"E' un annata così -continua il presidente- ci sta girando tutto storto e se anche ieri avessimo avuto qualche soluzione in più (Bianchi, ma il riferimento è anche a Parigini e Drole') sarebbe andata diversamente".

Un tifoso chiede al presidente sulle voci di un possibile contatto con altri tecnici (ieri a Cesena c'era anche Calori) e in particolare su Walter Alfredo Novellino: " Lo escludo categoricamente" - risponde secco Santopadre, che aggiunge: "Non è nelle nostre intenzioni cambiare il tecnico, arriviamo a maggio e poi si vedrà.

Avanti con Bisoli dunque, a meno che si verifichi l'impoderabile che nel calcio è sempre dietro l'angolo

 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545