Skin ADV

Post Cesena, il punto di Grifotube

 

Anche coloro che non avevano visto una buona partita a La Spezia dovranno chiedersi cosa sia cambiato tra il secondo tempo di martedi e la prestazione contro i romagnoli.

Contro la squadra di Drago, come già in Liguria, il Perugia gioca una partita maiuscola, produce occasioni da rete, colpisce pali e non subisce quasi mai tiri in porta. Il problema semmai sono i punti, uno in tre partite

Zero gol in tre gare, uno solo subito con un tiro da fuori area. A guardare questa statistica il problema sembrerebbe l'attacco, incapace di tradurre in porta la grande molo di gioco prodotta. Eppure di occasioni sia in Liguria che contro il Cesena la squadra di Bisoli ne ha avute tante, ma poco si puà fare quando la fortuna volta le spalle, complic anche alcune direzioni arbitrali che fanno discutere e arrabbiare i diretti interessati.

Meglio guardare il bicchiere mezzo pieno comunque, perché prima o poi il gol arriverà per cambiare il vento contrario. Le soluzioni non mancano in attacco, un reparto su cui Bisoli sta lavorando sodo per portarlo ai livelli di difesa e centrocampo.

Ma dire che le cose non siano migliorate sarebbe una bugia, a dispetto dei numeri.

Intanto il reparto ha un interprete in più su cui contare, il giovanissimo Drolè che Bisoli sta facendo crescere a vista d'occhio. C'è poi la posizione di Lanzafame da mettere a referto: il tecnico fa una "genialata", lasciandogli libertà di movimento negli ultimi sedici metri e facendolo arretrare quando gli spazi diventano intasati.

Insomma manca solo il gol, quel guizzo che Ardemagni riesce ad avere solo nel finale quando colpisce la traversa, anche se il momento dell'attaccante milanese non è certamente dei migliori.

Ardemagni ha bisogno del gol come il pane, buttarla dentro al 90' avrebbe cambiato non solo il risultato ma anche l'autostima, che per un carattere come quello del bomber è un elemento non trascurabile.

Per il resto il Perugia sopperisce anche alle assenze (Salifu, Rossi e Fabinho oltre al lungodegente Taddei): nessuno contro il Cesena se n'è accorto.

Bisognerà  avere pazienza,  aspettare la prossima occasione, magari a Trapani. Serse Cosmi permettendo.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545