Skin ADV

LE PAGELLE - Volta gladiatore, Prcic è dr Jekyll e mr Hyde. E Bisoli cambia di continuo...

ROSATI 6 Non può nulla sul gol, intercetta in corner un sinistro velenoso di Troiano.

DEL PRETE 5,5 Non è quello di qualche tempo fa anche perché gli avversari sanno che è uno degli elementi di spicco della squadra e lo ingabbiano. Nel finale esce per l'ennesimo problema fisico. (40' st ZEBLI SV Tenuto incomprensibilmente in panchina, gli si chiede legna nel finale).

MANCINI 6 Gli parte Masucci che dopo il gol (7') lo fa soffrire al (9'). Mette una pezza su un insidioso traversone di Costa Ferreira (27'). Dopo un inizio da brividi si riprende alla lunga e non sfigura.

VOLTA 6,5 E' il baluardo della difesa biancorossa ed è l'ultimo ad arrendersi. Nel finale si getta più all'attacco e la carica da lui suonata porta il Grifo al pari. Ma è solo un'illusione.

MILOS 5 Parte a sorpresa titolare come quarto di sinistra, poi si alza a fare il quinto. Corre e si impegna ma dalla sua parte l'Entella sfonda e lui si prende pure un giallo per una trattenuta su Di Carmine (26'). La sua partita finisce dopo 45 minuti, esperimento fallito. (1' st ZAPATA 5,5 Prova a dare la scossa con i suoi guizzi, ma è fumoso e si perde in dribbling inutili. Anche a livello fisico non sembra reggere l'impatto con gli avversari. Da segnalare solo un bel sinistro con cui sfiora il palo).

RIZZO 5 Corre ma il suo otore pare ingolfato. Ci prova dalla distanza in avvio di ripresa, ma al momento è solamente l'ombra del giocatore ammirato in passato.

PRCIC 5,5 Il migliore del centrocampo, l'unico con qualità e idee. Nel finale segna il gran gol del pareggio prima di commette l'ingenuità che porta al rigore. Dopo il rosso a Cesena altra gara da "dottor Jekyll e mister Hyde". Un voto in meno, peccato.

SPINAZZOLA 5,5 Torna mezzala ma si fa saltare da Iacoponi dopo 4' e arriva la prima palla gol sciupata da Di Carmine. Prova a riscattarsi al 13' ma la traversa gli nega il pareggio. Bisoli lo riporta ben presto in difesa cercando invano di sfruttare la sua corsa da dietro. I troppi cambi di posizione lo penalizzano.

MOLINA 5,5 Si dà da fare e sfiora il gol con un colpo di testa al 30'. Al 44' rischia di prendersi il rosso diretto per un'entrata su Palermo. Leggermente in crescita rispetto alle ultime apparizioni, ma è ancora troppo poco per definirlo un "rinforzo".

AGUIRRE 6 Assist al 13' per Spina (traversa), poi si procura una buona occasione per andare al tiro ma Prcic gli sbarra la strada. Fa sempre la stessa cosa: parte largo a destra e si accentra cercando soluzioni, anche se passa poco il pallne. Il problema è che deve fare troppa strada per arrivare nei sedici metri. Anche nella ripresa sembra il grifone più vivace in attacco ma l'arbitro non gli fischia un fallo.

BIANCHI 5,5 Ci prova di testa su cross di Prcic, non inquadrando lo specchio (8'). Ritenta al 16' ma Iacobucci c'è. È' isolato e allora il suo compito è abbassarsi e provare a far salire i compagni: ci riesce a fasi alterne. Nella ripresa sembra innervosirsi con l'arbitro e Bisoli lo cambia. (14' st ARDEMAGNI 5,5 Non gli arrivano palloni giocabili e lui forse non fa troppo per andarsele a cercare). 

ALL. BISOLI 5,5 Rientrate le sue dimissioni, Santopadre gli aveva chiesto di fare il Bisoli e lui torna al 4-3-3 provato per tutta la settimana ma con la sorpresa Milos come terzino sinistro dietro a Spinazzola e Molina. Il gol preso in avvio scompagina è metà del primo tempo ricambia tutto riabbassando Spinazzola in difesa, Molina a centrocampo e Milos dirottato nel tridente. La squadra si è impegnata e ha dimostrato di giocare ancora per lui, che sembra però sempre più un confusione. E martedì c'è il Latina, poi il derby di sabato.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545