Skin ADV

Incidenti ieri: riceviamo e pubblichiamo da una tifosa

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:


"Vi scrivo perché sono davvero demoralizzata per quello che è successo ieri fuori dallo stadio. Mentre mi stavo dirigendo verso la macchina, mi sono trovata in mezzo agli scontri con la polizia ed ho assistito a scene veramente allucinanti. Un fiume di ragazzi con il viso coperto che lanciavano di tutto verso i celerini, colpendo in pieno anche le macchine parcheggiate lì fuori e ho avuto veramente paura! 

Dalla rabbia ho urlato a questa gente che era malata e che doveva farsi curare e alcuni di loro hanno iniziato ad insultarmi nei peggior modi ed uno di questi è corso verso di noi perché voleva aggredire il mio ragazzo; ovviamente mi sono subito pentita di quello che avevo fatto e per fortuna ci è andata bene, ma ho ancora il terrore di quello che poteva accadere. 

Allora io mi chiedo, bisogna stare zitti e non dire niente a quello schifo di persone? Lo so che queste cose accadono ovunque (anni fa mi trovai in mezzo a una carica della polizia fuori dallo stadio di Firenze, prima della famosa partita dello scandalo), ma non mi sta più bene che su alcuni gruppi Facebook molto frequentati la gente scriva indisturbata critiche alla polizia perché tirava i fumogeni ad altezza uomo "con anziani e bambini vicino". Io mi sento presa in giro e qualche volta mi chiedo che cosa fa nella vita questa gente che viene allo stadio così esaurita. 

Nessuno, proprio nessuno, ha scritto una parola contro questi che hanno fatto casino, come se fossero comportamenti accettabili o comunque giustificabili.Scusatemi per lo sfogo".

Lettera firmata da Federica.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545