Skin ADV

Bisoli suona la carica: "Grifo, è un derby da vivere e... da vincere"

Archiviata la preziosissima vittoria scacciacrisi di martedì sul Latina, domani al Curi arriva la Ternana e il Perugia di Bisoli fa la conta degli assenti in vista di questo attesissimo derby: "Bianchi non ce la farà - ha spiegato il tecnico biancorosso alla vigilia della straregionale - ha provato prima dell'allenamento ma avverte troppo dolore e gli ho detto di recuperare bene per la prossima partita. Out anche Spinazzola e al suo posto verrà convocato Alhassan e giocherà Rossi che è entrato bene. Poi in dubbio Del Prete e in quel caso potrei studiare altre soluzioni, infine c'è Mirval con l'influenza e spero che gli altri tre-quattro con gli stessi sintomi non peggiorino. Ma la bella sorpresa è che ci sarà Guberti tra i convocati così come Taddei che sta bene. Prcic? L'ho provato anche come mezzala".

Bisoli spiega poi il caso che a Chiavari aveva coinvolto Zebli e Alhassan: "Zebli ha 18 anni sta pagando la pressione a cui era sottoposta la squadra ma la storia del ritardo a Chiavari che per me è stato molto grave ma ora sta rientrando nella giusta mentalità come Alhassan, che deve capire che non è più un ragazzino e per essere un giocatore del Perugia non serve solo andar bene in partita".

Poi sulla mentalità che chiederà ai suoi: "Questi derby lo giocheremo per vincere anche a rischio di perderlo, perché un successo cambierebbe totalmente le nostre prospettive e ci allontaneremmo definitivamente dalla zona calda della classifica oltre che dare una grande gioia alla nostra gente. Servirà grande concentrazione e personalmente sto pensando a questa gara da diverse notti: il calcio è emozione e battere la Ternana domani mi renderebbe veramente orgoglioso. Spero che sia una festa per tutti ma che alla fine ad andare via contenti saranno i nostri tifosi. Domani il gioco non mi interessa: vogliamo vincere".

Loro sicuramente giocheranno con Falletti e Ceravolo nel tentativo di non darci punti di riferimento; noi dobbiamo pensare a giocare per quello che sappiamo fare, scendendo in campo liberi di mente e senza farci condizionare dagi avversari. Se si farà male Ardemagni? Facciamo gli scongiuri , l'alternativa è solo Aguirre che però avendo fatto l'esterno potrebbe giocare stanco. In ogni caso dovrò essere bravo a trovare tutte le soluzioni possibili.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545