Skin ADV

Bisoli: "Grande Grifo. La mia espulsione? Volevo godermi la Nord..."

Pierpaolo Bisoli è raggiante ai microfoni di Umbria Tv dopo il trionfo sulla Ternana: "Vincere due derby su due è fantastico - ha detto il tecnico del Perugia nel post-derby - e credo non succedeva dal 2004 mi pare di ricordare. Nel primo tempo ho provato a sfruttare Taddei come pendolo in mezzo, poi nella ripresa con Prcic e Guberti abbiamo giocato palla a terra e l'espulsione di Valjent ci ha agevolato ed è stato bravo Aguirre a provocarla. Le altre volte in superiorità numerica non ci avevo capito niente, stavolta ho allargato Rizzo ed è andata bene anche se in undici contro undici avrei messo due punte centrali per avere la parità numerica coi loro centrali difensivi. Non era facile contro un'ottima Ternana ma stavolta anche la fortuna ci ha un po' aiutato, mi dispiace solo per Breda a cui ora diranno di aver sbagliato i cambi o di aver fatto degli errori come è capitato a me tante volte quest'anno".

Poi Bisoli parla dell'espulsione e delle emozioni vissute: "Mi sono fatto cacciare apposta - dice ridendo - per andare a festeggiare coi nostri tifosi che volevo godermi da solo e che mi hanno fatto commuovere, anche se non ho pianto perché altrimenti mia moglie dice che sto invecchiando. Negli spogliatoi mi sono abbracciato col presidente Santopadre e finalmente dopo tante legnate sui denti ora possiamo far festa anche noi, godiamoci questo momento prima di pensare alla trasferta di Cagliari. Alla squadra ho concesso un giorno in più e ci ritroveremo martedì, quando però voglio vedere tutti con la testa giusta: in questo finale di stagione non voglio vedere cali di concentrazione".

Chiusura sulle prospettive in vista della volata: "Se possiamo tornare a sognare? Di sogni io ci vivo ma dobbiamo solo pensare a lavorare e a giocare da Grifo. Intanto siamo felici di aver allontanato la zona calda e di aver regalato una gioia alla nostra gente. Sono poi contento che anche mio figlio con l'Andria contro il Foggia e domani andrò a vedere l'altro mio figlio che gioca col Forlì che a casa Bisoli si mangia solo pane e calcio, mia moglie lo sa ela porterò a cena domaniDa martedì poi testa al Cagliari".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545