Skin ADV

Sabato derby, poi in Argentina per suonare. Maurizio Mastrini rapinato a Buenos Aires

 

Rapinato e picchiato a Buenos Aires dove si era esibito in un concerto del suo tour mondiale "The Pianist". Brutta disavventura per il musicista perugino e grandissimo tifoso del Grifo Maurizio Mastrini, rapinato da due malviventi nella capitale argentina. La notizia è stata riportata dal sito Umbria24

Sabato pomeriggio il maestro aveva assistito al derby Perugia-Ternana, per poi partire subito alla volta di Roma Fiumicino. Da lì la partenza per Buenos Aires, dove Mastrini, pur di seguire il derby, ha suonato subito dopo il suo arrivo ( e senza riposare) all'Istituto Italiano di Cultura

"Stavo passeggiando quando due persone mi hanno avvicinato e aggredito da dietro- ha detto il maestro a Umbria24. C’è stata una colluttazione di un minuto, un minuto e mezzo e ho subito danni alle mani, alle braccia, un pugno allo stomaco e mi fa male la schiena». Mi hanno sorpreso, picchiato e derubato dell’orologio e dei soldi, ma soprattutto mi hanno tolto tranquillità. Ho ancora addosso una tensione pazzesca».

Mastrini, scosso dall'accaduto, ha sospeso il suo tour e sta facendo ritorno in Italia. Al Maestro perugino, divenuto famoso in tutto il mondo, il pensiero più affettuoso da parte della redazione di Grifotube.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545