Skin ADV

Menichini: "Ecco dove ho sorpreso il Perugia, il gol annullato..."

 

Un punto dal sapore agrodolce quello conquistato dalla Salernitana di Leonardo Menichini oggi al Curi: “Sono arrivato da 8 partite e ho cercato di cambiare qualcosa a livello tattico - ha spiegato dopo il match l’allenatore dei campani chiamato qualche settimana fa a sostituire Vincenzo Torrente - per dare qualche certezza in più a una squadra che sotto la mia gestione meritava almeno 5-6 punti in più per le prestazioni offerte. Quello che dobbiamo fare è lavorare, poi è difficile sapere perché la Salernitana è per ultima perché io non c’ero e non dovete chiederlo a me. Oggi forse meritavamo qualcosina in più ma già a livello di morale recuperare lo svantaggio contro il Perugia e su un campo così difficile e importante è già una gran cosa. Peccato per il gol annullato, non so se il fuorigioco ci fosse ma lì avevamo tutti esultato perché i tre punti sarebbero stati importantissimi per noi”.

Menichini spende poi belle parole per il collega biancorosso Bisoli, suo calciatore ai tempi in cui era il vice di Carletto Mazzone: “E’ una persona splendida oltre che un ottimo allenatore, oggi ho cercato di sorprenderlo all’inizio schierando una difesa a tre per limitare le ripartenze negli spazi che sono una delle doti migliori di questo Perugia. Ho potenziato la retroguardia perché di fronte avevamo attaccanti agili ma alla squadra ho chiesto sempre di ripartire e lo ha fatto sempre, fin dal primo tempo. Cosa temeva di noi Bisoli alla vigilia? Forse la capacità dei nostri esterni di andare anche in mezzo al campo e tra le linee per sorprendere gli avversari”.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545