Skin ADV

Dal campo: si fermano Del Prete e Spinazzola. E in attacco...

Continua la marcia di avvicinamento alla trasferta di lunedì sera a Trapani per il Perugia di Pierpaolo Bisoli che oggi, sotto un cielo grigio e una leggera pioggia, ha diretto una seduta di allenamento a porte chiuse sul sintetico dell’antistadio Curi.

Una seduta a cui non hanno partecipato Spinazzola e Del Prete, con quest’ultimo che si è limitato a correre intorno al campo con il preparatore atletico. Lavoro a parte anche per Rossi, che difficilmente però recupererà per la sfida in Sicilia. Ancora assenti poi gli infortunati Salifu, Fabiho e Taddei. Durante le esercitazioni tattiche e poi nella partitella finale di 50’ quindi si sono viste delle novità tra i titolari schierati con il 4-2-3-1 visto sabato scorso contro il Cesena.

Davanti a Rosati i centrali Volta e Belmonte, ma ai loro lati si è vista infatti un’inedita coppia di terzini: a destra capitan Comotto e a sinistra Alhassan che a Trapani dovrebbe dunque fare il suo debutto da titolare. A centrocampo Della Rocca a dettare i tempi con Rizzo a fargli da scudiero, mentre sulla linea dei trequartisti dietro al bomber Ardemagni c’era il giovane Zapata (preferito a Parigini) insieme a Lanzafame e a Drolè, defilato a sinistra.

Dall’altra parte le “riserve” schierate con il 4-3-2-1, con Mancini e il jolly Joss (tesserabile non avrà compiuto 18 anni) centrali di difesa davanti a Zima e due baby della Primavera come terzini (anche Proietti e Pettinelli hanno lavorato a parte), Filipe regista affiancato dal lettone Jakovlevs e da Zebli, poi Parigini e Guberti (autore di un gran gol dopo quello segnato prima da Ardemagni) a supporto di Di Carmine.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545