Skin ADV

Grifo, Notiziario - Bisoli in ansia per Rossi e Guberti, ma ritrova un tridente di... scorta

Se due indizi fanno una prova allora si può dire che contro l’Ascoli, in una tappa fondamentale della rincorsa ai playoff del Perugia, molto probabilmente Bisoli tornerà alla mediana a tre dopo tre partite che hanno portato i colpi esterni di Cagliari e Lanciano e il pari casalingo con la Salernitana. Una soluzione provata anche nell’allenamento a porte chiuse di oggi (andato in scena sul prato del Curi sorvolato da un piccolo drone) e dettata anche dal ritorno di Prcic dalla nazionale e dall’ottima condizione mostrata sabato scorso in Abruzzo da Zebli, Rizzo e da un Della Rocca che si è rivelato decisivo con licenza di svariare dietro alla punta.

DUE... PIU’ UNO - Almeno inizialmente però il 4-3-3 del Perugia contro i marchigiani non dovrebbe essere puro, piuttosto un 4-3-2-1 con Aguirre unica punta e Zapata e Della Rocca a scambiarsi la posizione dietro di lui come successo a Lanciano per non dare punti di riferimento agli avversari. Un dubbio c’è però in difesa, dove a oggi per affiancare Volta al centro del reparto Mancini (tornato oggi a lavorare a pieno regime) sembra favorito su Monaco. Rossi, alle prese con una infiammazione al tendine, non si è infatti allenato nemmeno oggi e per un suo recupero come per quello dell’esterno Guberti (affaticamento muscolare) c’è meno ottimismo rispetto ai giorni biancorossi, anche se lo staff biancorosso farà di tutto per consentir loro di andare almeno in panchina (piu chance per Guberti).

UN TRIDENTE DI… “SCORTA” - Se Del Prete, Parigini e Drolè hanno continuato a lavorare a parte però qualche buona notizia dall’infermeria è arrivata, perché oggi si sono allenati in gruppo e con il pallone sia Bianchi che Ardemagni e Fabinho. Anche se deciderà di partire con un 4-3-2-1 iniziale dunque Bisoli avrà comunque in panchina tre armi preziose per trasformare l’assetto in corso d’opera e renderlo un più offensivob 4-3-3. Gli ultimi dubbi nella mente dell'allenatore verranno comunque sciolti dopo la rifinitura di domani mattina.

 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545