Skin ADV

Mangia: "Grifo da prime posizioni, ma noi sappiamo cosa fare. Giorgi ed Almici..."

 

E' un Davis Mangia più sereno quello che si presenta ai microfoni di Marco Amabili di Picenotime: "E' normale che un allenatore sia un pò deluso e triste quando  vede che il lavoro non è stato fatto bene e si dia le responsabilità della situazione. Dopo però si riparte e si lavora per fare le cose al meglio".

Poi Mangia tocca l'argomento scottante degli infortunati: " Giorgi è fuori ed è una cosa non velocissima e qua mi fermo. Io e Gigi siamo incavolati, perchè lui ha gran voglia di giocare ed io non ho la sua disponibilità. Adesso è stata presa una decisione drastica e spero non ci vorrà moltissimo per riaverlo. Almici ha un problema muscolare ed anche lui è out, Milanovic ha un problema ad un dito del piede ma è convocato. Nemmeno Benedicic è disponibile perche ha un malanno al ginocchio. Fuori anche Pecorini, mentre Mengoni è convocato anche se è due mesi che è fermo.

Si parla della partita : "Dovremo cercare di limitare le loro caratteristiche - dice ancora Mangia-, cercando di sfruttare le nostre. Bisogna fare una prestazione di un certo livello per dare un segnale a noi stessi ed anche ai tifosi che ieri ci sono venuti a trovare e ci hanno stimolato in maniera costruttiva. I nostri tifosi sono una risorsa e noi non possiamo deluderli e sono convinto che i ragazzi abbiano saputo trarre il meglio da questo. Ho fiducia nei miei rgiocatori

Quindi il tema del modulo: "Sto valutando se giocare con una punta o con due: ho ancora la rifinitura sapendo che ogni scelta sarà finalizzata a mettere in campo la migliore formazione possibile, sia a livello mentale che fisico".

Infine sul Perugia: " Non capisco quali difficoltà abbiano avuto, ma per quanto mi riguarda è una squadra da prime posizioni. Sappiamo che sono forti, ma noi abbiamo le nostre qualità che dobbiamo mettere in campo".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545