Skin ADV

LE PAGELLE- Zebli ultimo a mollare, Prcic a ruota. Secondo tempo da dimenticare

ROSATI 5,5 Dopo tante giornate da eroe stavolta è decisivo in negativo e un suo errore di valutazione nell’uscita di testa regala il gol dell’1-0 a Jankto e spiana la strada all’Ascoli.

MOLINA 5,5 Diligente in fase difensiva paradossalmente pecca in quella offensiva, soprattutto nella ripresa quando va in affanno fisicamente e sbaglia quasi tutti i cross.

VOLTA 6 In coppia con Mancini mette la museruola a Cacia, pericoloso in una sola occasione. In una gara strana, in cui l’Ascoli si limita a difendersi e a ripartire, è comunque come sempre uno degli ultimi a mollare e al 74’ sfiora il gol col destro dopo aver strappato un pallone proprio a Cacia al limite dell’area bianconera.

MANCINI 6 Reduce dall’esperienza con la Under 20 di B torna titolare e nella pessima giornata del Grifo riesce comunque a fare una bella figura, risultando decisivo con alcune chiusure fondamentali su Cacia (19’), su un destro a colpo sicuro (33’) e su una successiva in cursione (a inizio ripresa) di Carpani (33’) .

SPINAZZOLA 5,5 Solo un paio di discese delle sue nel primo tempo con cross non sfruttati dai compagni, dopo l’intervallo alza bandiera bianca (1’ st MILOS 5 Fatica a trovare la posizione e si impelaga spesso anche in azioni personali confusionarie).

RIZZO 5 Ancora capitano, in una gara in cui ci sarebbe da costruire più che da difendere e interdire va in difficoltà e commette tanti, troppi errori.

PRCIC 6 Nel primo tempo è l’unico che va vicino al gol con tre conclusioni, le prime due parate da Lanni e la terza alle stelle. Nella ripresa la squadra è allo sbando e lui non riesce più a dettare i tempi come a inizio gara.

ZEBLI 6,5 Partita attenta e diligente, svolge il suo ruolo di equilibratore rubando diverse palle agli avversari. Il suo senso tattico e della posizione non riescono però a tenere a galla il Grifo. Unico errore una palla persa (69’) che per poco non porta al tris di Orsolini.

DELLA ROCCA 5,5 Non sfrutta al meglio la libertà di movimento concessagli dagli avversari come trequartista. Cerca invano lo spunto e non lobera mai il tiro. (1’ st BIANCHI 5 Da segnalare solo una bella sponda di petto per Fabinho al 68’)

ZAPATA 5 Confusionario e mai davvero nel vivo del gioco, al 55’ sbaglia anche il gol che avrebbe potuto riaprire la gara. (23' st FABINHO 6 Appena entra sfiora il gol con un sinistro parato da Lanno col tacco. Dà un po' di vivacità all'attacco biancorosso ma non basta).

AGUIRRE 5,5 Dopo aver fatto faville da contropiedista, soffre in una partita in cui sarebbero serviti piuttosto peso e centimetri nell’affollata area ascolana. Al 20’ calcia addosso a Lanni dopo una ripartenza, al 73’ il suo destro è troppo centrale e debole per impensierire il portiere ospite

ALL. BISOLI 5,5 Cambia di nuovo il Grifo, anche a causa della perenne emergenze, riprononendo la mediana a tre e schierando Aguirre come unica punta. Sotto prima dell’intervallo, nella ripresa cambia spesso modulo e il suo nervosismo contagia i Grifoni che in campo perdono il bandolo della matassa.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545