Skin ADV

Santopadre: "Io non mollo e ci credo". E il Grifo suda in attesa dell'Avellino (FOTO)

“Nella vita come nel calcio quando tutto sembra perduto e gli obiettivi lontani soltanto il carattere, la forza, l’orgoglio, l’onore ma soprattutto l’amore verso qualcosa che veramente si vuole raggiungere fanno ottenere delle grandi reazioni e il raggiungimento di risultati impensabili. Io amo questi colori e con tutta la voglia e la convinzione lotteremo fino all’ultimo per cercare di ottenere quello per cui si combatte. Io ci credo. Forza e onore perugini e tifosi del Perugia che ne abbiamo e ne avete molto più di me. Sempre con il Perugia. Non molliamo niente. Il presidente Massimiliano Santopadre”.

Questo il messaggio con cui il numero uno biancorosso ha voluto caricare l’ambiente e la squadra dopo il beffardo pari di ieri sera a Brescia, che lascia il Grifo a 6 punti dall’ottavo posto (ultimo utile per i playoff) quando restano 7 gare da giocare. I ragazzi di Bisoli intanto si sono ritrovati nel pomeriggio allo stadio Curi per la ripresa degli allenamenti in vista della sfida casalinga di sabato contro l’Avellino. Lavoro di scarico per i giocatori scesi in campo al "Rigamonti", mentre hanno svolto una seduta più impegnativa i vari Rolando Bianchi, Parigini, Marco Rossi e Drolé, impegnati a recuperare il ritmo partita.

 

Alla fine della seduta l’allenatore è stato fermato da alcuni tifosi che lo hanno invitato a non mollare. Bisoli da parte sua ha apprezzato i messaggi di incoraggiamento e ha garantito massimo impegno da parte della squadra in questo finale di stagione.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545