Skin ADV

Bisoli: "Ragazzi mi mettono in difficoltà, domani vorrei serata a quattro stelle"

Queste le parole di Pierpaolo Bisoli in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di Modena:

I ragazzi mi stanno mettendo in difficolta, hanno lavorato benissimo e sono molto ottimista. Rispetto  a sabato non è convocato Parigini ma rientra Milos. Guberti viene con i 20, ma è affaticato e non giocherà dall'inizio anche se le verifiche strumentali hanno scongiurato infortuni. Parigini l'ho voluto stimolare, oggi e domani dovrà lavorare forte per recuperare la condizione e poi giovedì vedremo se sarà possibile convocarlo per lunedì. Oggi mi brillavano gli occhi a vedere allenare i ragazzi, peccato non avere avuto queste condizioni anche tempo indietro. Ho detto loro che non ci sono titolari e la loro risposta in allenamento è stata eccellente. 

Poi due parole sull'avversario:" Mi aspetto un Modena all'ultima spiaggia, a Chiavari  non meritavano di perdere e anche contro il Trapani finché sono rimasti in undici hanno fatto bene: per loro è una finale, ma anche per noi lo e. Sono molto fiducioso perché ho visto la squadra bene, anche a livello di condizione e oggi si sono allenati benissimo.

Quindi le scelte di formazione: "Ardemagni o Bianchi? Vedremo, l'importante è averlo a disposizione. Bianchi sarà titolare perché ho visto Matteo uscire molto stanco. Questo cambio è nella logica di una squadra come il Perugia. Prcic? Lo vedo abbastanza indietro, ma forse sfrutterò la sua freschezza. Ma adesso posso far giocare tutti, ruotando i giocatori anche perché   queste tre partite ravvicinate ce lo impongono. Aguirre sull'esterno? Vediamo, ho provato anche questa situazione. L'alternativa è Milos, ho anche l'opzione Spinazzola con Rossi dietro e Della Rocca sulla linea dei tre davanti. L'unico posto dove cercherò di cambiare il meno possibile è la linea difensiva, forse lì ci sarà solo un cambio".

Uno sguardo infine alle gare di domani: " L'Avellino deve assolutamente vincere, anche il Brescia deve puntare a vincere contro l'Entella. E poi anche il Lanciano deve fare risultato, ma noi dobbiamo guardare a noi stessi, fare la nostra partita cercando di vincere. Se facciamo due vittorie nelle prossime tre partite potrebbe essere un finale di stagione interessante anche perché le ultime tre sono più abbordabili. L'anno scorso il calendario del Perugia, nelle ultime quattro gare fu favorevole e anche quest'anno si potrebbero ricreare queste condizioni. Domani se vinciamo potrebbe essere una giornata a due tre o quattro stelle, speriamo..."

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545