Skin ADV

Striscione vergogna, autori si scusano. Bel gesto dopo ragazzata di oggi

In merito allo striscione apparso contro Pierpaolo Bisoli oggi allo stadio gli autori dello stesso hanno pubblicato un post per scusarsi del gesto commesso. 

Vi riportiamo il testo:

"A tutta la Curva Nord, ai gruppi organizzati, a tutti i tifosi, al Perugia calcio, a Pierpaolo Bisoli.

Scriviamo la seguente nota per scusarci di quello che oggi è successo: siamo tre ragazzi di 16 anni e siamo noi gli autori dello "striscione vergogna" apparso in curva nord. Non riusciamo a trovare le parole per scuisarci della enorme cazzata che abbiamo fatto. Stiamo imparando  tifare il Perugia e ci siamo innamorati di questa squadra grazie a mister Camplone. Volevamo solo fargli capire che per noi era stato un allenatore importante, cosi come lo è stato per molti di voi. 

Non volevamo offendere l'uomo Bisolo, pensavamo solo di unirci alle critiche che molti fanno all'attuale allenatore. Non vogliamo giustificarci e ci teniamo ancora una volta a chiedere scusa, S

Siamo scossi e turbati ed abbiamo paura: chiadiamo scusa a tutta la Curva Nord, a tutti i tifosi del Perugia e vi promettiamo che mai più si verificherà una situazione del genere.

Siamo stati ingenui e non abbiamo minimamente pensato alle conseguenze che questo gesto potesse avere.

Immaginiamo che siete tutti arrabbiati con noi e solo ora capiamo quanto sia stato stupido e senza senso il nostro gesto, soprattutto in un momento in cui il Perugia ha bisogno del sostegno di tutti. Ancora scusate per il terribile gesto che abbiamo commesso".

Un bel gesto dei giovanissimi tifosi, che hanno sicuramente sbagliato, ma che hanno avuto subito il coraggio di esporsi pubblicamente e chiedere scusa. Un errore di gioventu' che sarà utile per il futuro e che va archiviato immediatamente tenendo conto anche della giovanissima età dei ragazzi.

 

 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545