Skin ADV

Lacrimini presenta il Trapani: giocherà così

 

di Luca Lacrimini:

 

Il Trapani dovrebbe scendere in campo con il solito modulo (4-3-1-2). In porta Nicolas ex Lanciano, ragazzo brasiliano, buon portiere.

Difesa a 4: a destra Fazio, ex Ternana, più bravo nel difendere che nella fase di spinta anche se a Terni si è abituato a fare addirittura il quinto. A sinistra Rizzato (mio ex compagno di squadra ad Ancona), dotato di tanta corsa, giocatore che spinge molto e con un buon piede.
I due centrali sono Perticone, molto forte fisicamente e Scognamiglio, che tutti a Perugia conoscono bene (le alternative sono Pagliarulo che ha giocato titolare con l'Entella e Dai).

Centrocampo: davanti alla difesa gioca Scozzarella, che non è il classico regista, ma è molto attento a fare lo schermo davanti alla difesa. Le due mezzali sono però propense alla fase offensiva: da una parte l'ex cesenate Ciaramitaro (bravo negli inserimenti) dall'altra Barillà, un buon mancino anche lui dotato di ottimi inserimenti. Barillà insieme a Rizzato compone una buona catena di sinistra, valorizzata dal movimento dell'attaccante ex Inter e Crotone Torregrossa, altro mancino che oltre a finalizzare sa giocare bene, in posizione leggermente arretrata, da falso nove (prima alternativa a centrocampo Mirko Eramo, forte fisicamente giocatore di grande corsa).

L'attacco è ben dotato: Sodinha non giocherà e così Cosmi potrà schierera'   Coronado , abilissimo nel dribbling, dietro le due punte: insieme a Torregrossa tocchera' probabilmente  Citro, altro mancino che con l'Entella ha segnato due gol.
Di Torregrossa abbiamo già accennato: lui oltre ad essere molto tecnico è anche un buon colpitore di testa e a mio avviso è il miglior giocatore del Trapani (l'anno scorso fu grande protagonista di Crotone-Perugia 2-1).
Questo Trapani è un'ottima squadra. Per fare punti ci vorrà il Perugia visto contro il Cesena.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545