Skin ADV

DHL-SIR 3-0, Kovac: "Cose non normali". Sirci: "Loro forti". De Cecco: "Giovedi non decisiva"

La DHL vince 3-0 gara 1 della finale scudetto, a fine gara ecco le interviste.

KOVAC: "Sono un po deluso perche ho visto un po di paura, anche perché il loro servizio ci ha messo in difficoltà, hanno battuto troppo bene e ogni palla entrava. Abbiamo così sofferto che non è normale. Ci siamo ripresi solo nel finale, purtroppo era troppo tardi. I ragazzi non hanno battuto come sanno. Loro sono una squadra molto forte, ora a Perugia speriamo di fare meglio noi in battuta e mettergli pressione difendendo meglio e attaccando palla alta perche questa è la nostra forza. Non sono pessimista, è solo una partita. Pensavo di fare meglio ma ora andiamo a Perugia e riprendiamo il discorso".

SIRCI: Demoralizzato? No affatto. Sapevamo che erano forti e stasera non hanno sbagliato nulla. Giovedi al PalaEvangelisti speriamo di invertire le cose e giocare una grande partita. Il nostro pubblico puo essere l'arma in più per riequilibrare la serie ed arrivare a gara 3 con maggiore convinzione. 

DE CECCO: "Giovedi già decisiva? No perché la pallavolo è strana: avete visto cosa è successo a noi contro Verona. Abbiamo sofferto molto in ricezione ed in attacco ma è stata anche una questione mentale. Queste sono le finali: noi dobbiamo pensare a ritrovare il nostro gioco e giocare meglio. A Perugia dovremo pensare solo a questa partita e andare avanti una gara alla volta.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545