Skin ADV

Sir Safety, Sirci sul futuro: "Kovac resta, Atanasijevic e Zaytsev..."

Intervistato da Costanza Mancinelli per Grifotube e Umbria TV Boban Kovac parla del suo futuro: "Ho ancora un altro anno di contratto- dice il tecnico serbo- ma adesso mi vedrò con Sirci e insieme decideremo il da farsi. La società è molto ambiziosa ed anche io lo sono. Vedremo se ci sono le basi e la volontà per fare qualcosa di più".

Frasi che riportiamo al presidente Gino Sirci, che però inizia a parlare della partita : " Il tie break bisognava vincerlo, se non vinciamo questi tie break quando lo facciamo? Li abbiamo messi sotto e dovevamo andare a Perugia, ma le disattenzioni le paghi. Siamo stati veramente dei polli, dovevamo essere più cinici, ma   forse la finale era una cosa troppo grande per noi. Mi ero raccomandato con i  ragazzi di riportarci a Perugia, ma forse la squadra ha pensato che eravamo arrivati. Sono deluso perché l'abbiamo  buttata via e anche perché, come  ha detto Atanasijevic, se vincevamo questa sera gli avremmo messo pressione".

Poi il discorso scivola sul futuro: "Le parole di Kovac?Ci vedremo e parleremo, oltre  ai contratti ci devono essere la fiducia e la voglia di fare insieme anche il prossimo anno. Per quanto riguarda noi c'è  la volontà di proseguire con Kovac , perché per noi  è importante ed è un buon coach".

Quindi il futuro di Atanasijevic e la trattativa per Zaytsev, perché secondo voci l'arrivo del secondo potrebbe aprire alla partenza del primo: " I giornalisti fanno mettere in giro queste  voci che non sono vere. Atanasijevic ha un contratto con noi ed è motivatissimo ad andare avanti con noi. Se siamo arrivati in finale è grazie ad lui, che ci ha trascinato sia contro Verona che Civitanova. Il discorso di Zaytsev è per fargli fare la banda.Se cambiassimo Atanasijevic con Zaytsev  perderemmo uno che vale nove per prendere un altro  che vale nove e non ne vedo il senso logico e tecnico. La trattativa con Zaytsev la andremo a stringere anche se bisogna superare un po di concorrenza. Spero che l'appeal di Perugia possa fare la differenza nel fargli accettare la nostra offerta. Perugia fa gola a tutti i migliori giocatori del mondo, quindi con questa certezza faremo il nostro lavoro per migliorare la squadra"

Infine il numero 1 Block Devils torna sulla partita e sulla sconfitta di stasera: " Che ci serva per il prossimo anno, questa esperienza  deve gettare il seme per il grande riscatto dell'anno prossimo perché è ora di iniziare a vincere qualcosa.Se affrontiamo le partite così non vinceremo mai un c....o. L'anno scorso Modena ha perso la finale contro Trento che era arrivata terza, quest'anno erano arrabbiati  ancora per quella sconfitta e in questi play off si è visto, giocando con le "palle"sin dal servizio cercando sempre la giocata al limite. Invece noi non l'abbiamo fatto, specie nelle prime due partite . Spero che questa esperienza serva da lezione".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545