Skin ADV

Le pagelle: Monaco, bella impressione. Un addio scialbo per tanti

ROSATI: 5,5. Deve aver applaudito col pensiero dopo il gol acrobatico di Mustacchio. Incolpevole sui due gol presi dal Grifo.

MILOS: 5. Corre e suda sulla fascia destra, ma i palloni in area ne arrivano pochi...

DELLA ROCCA: 5. Prova a dare una mano a centrocampo, ma non deve esser piaciuto al mister, che nel secondo tempo lo sostituisce con Zapata.


GUBERTI: 5,5. È di una categoria superiore e si vede, ma questo non basta per buttarla wdentro.

MONACO: 6,5. Esordio positivo. Ci mette il fisico per arginare con successo gli avversari. Una bella impressione. Prende coraggio e il suo secondo tempo è meglio del primo.


ARDEMAGNI: 5,5. Il solito. Si dà da fare quanto basta, ma con poche palle giocabili e senza risultati. Nota degna di cronaca: il tiro spedito in calcio d'angolo dal portiere all'8' secondo tempo.


VOLTA: 6. Il solito pilastro difensivo, che non può far altro che guardare l'euro gol di Mustacchio. La sua forza fisica là dietro ha quasi sempre la meglio sugli avversari.


ZEBLI: 5,5. Forse il più bel risultato del campionato. Un giovane di belle speranze, anche se stasera non ha brillato.


DEL PRETE: 6. Il capitano lotta: ci mette corsa, fisico e carattere fino a segnare un pareggio fatto tutto di tigna e voglia di non arrendersi mai. Poi si fa espellere per un brutto fallo sotto la tribuna.


PRCIC: 5,5. È la sua ultima partita a Perugia? In ogni caso sarebbe un peccato. Il Curi lo applaude alla sua uscita a 3 minuti dal 90'.


AGUIRRE: 6. Idem, come sopra. Un missile quando al 35' del secondo tempo fa tutto il campo fino a presentarsi davanti al portiere avversario, che però gli nega la gioia del gol.


ZAPATA: 6. Al suo ingresso il pubblico chiede quanto fatto sabato a Livorno, e cioè il pareggio, e anche stasera il pari è venuto da una sua azione personale. Anche se non basta al Perugia.


DROLÈ: 5,5. Come Zebli una speranza del Perugia di domani. Quando parte non si ferma davanti al muro di tifosi avversari, abbattendolo finché può.
RIZZO: n.c.

BISOLI: 5,5. Gioca la sua partita. Onesta, fino alla fine. E chissà che impressione avrà fatto al mister il colpo d'occhio della curva Nord al termine della gara.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545