Skin ADV

Un Grifo incerottato soffre e prende il pari a Trapani (0-0)

Pareggio a reti bianche e sofferto per un Perugia in emergenza a Trapani nel posticipo della sesta giornata di B. Gara equilibrata, ma i siciliani colpiscono una traversa nel primo tempo con Coronado e nel finale costringono Rosati agli straordinari.

IL PRIMO TEMPO - Perugia in campo nella tana del Trapani nel posticipo della sesta giornata di B. Grifo in emergenza (out Parigini, Comotto, Salifu, Fabinho, Mancini e Taddei più Spinazzola e Rossi non al meglio) e schierato con il 4-3-3: Lanzafame mezzala e i giovani Zapata e Drolè titolari, debutto dal primo minuto per Alhassan. Cosmi replica con il 4-3-1-2 con Scozzarella regista e Coronado dietro alle punte; in difesa l’ex biancorosso Scognamiglio e Fazio, ex capitano della Ternana.

In avvio subito un’occasione per i locali, con Barillà che mette i brividi a Rosati sfiorando il palo. Il Perugia replica con un tiro dalla distanza di Zapata parato da Nicolas. Rosati, impegnato solo dalla distanza, se la cava senza troppi affanni. Al 22’ gara interrotta per problemi tecnici: si è spento uno dei riflettori. Si riprende al 23' e viene annullato un gol a Scognamiglio, ex dell’incontro che era pronto ad esultare (sul corner blocco falloso di Citro su Ardemagni). Momenti di tensioni in campo dopo un fallo di Drolè su Coronado: ammoniti Ciaramitaro e Lanzafame. Al 32' volta sbroglia una situazione pericolosa salvandosi in corner con Rosati fuori posizione e la porta vuota. Subito dopo altro brivido, con Coronado che colpisce la traversa con un bolide dalla lunga distanza. La risposta del Grifo al 39' con un bel siistro a giro di Del Prete che sfiora l'incrocio. Al 40’ bella incursione di Lanzafame in area siciliana, la palla arriva a Drolè che viene però anticipato al momento di calciare. Sul contropiede trapanese, su palla rubata da Citro a Rizzo, è poi provvidenziale Belmonte a frenare in tackle Torregrossa. Prima del riposo un nervoso Cosmi rischia la seconda espulsione di fila (e fu espulso anche nella stagione scorsa al Curi), ma l’arbitro placa le sue proteste con un’ammonizione verbale. Il Grifo replica con un tiraccio dalla distanza di Drolè, rimproverato da Bisoli che cerca di guidarlo a distanza.

LA RIPRESA - Pronti-via e il Trapani si morde le mani per un gol incredibilmente sbagliato da Ciaramitaro, che tutto solo davanti alla porta spara fuori. Al 13’ gol annullato a Della Rocca che insacca su corner ma dopo un fallo su Barillà. Al 16’ Bisoli inserisce Di Carmine per Ardemagni, il quale non prende bene il cambio ed esce arrabbiato. Proprio di Carmine al 20’ ci prova di testa su cross di Alhassan, ma la mira è imprecisa. Intanto Cosmi spedisce in campo Eramo al posto di Scozzarella. Tre minuti dopo esce Lanzafame, alle prese coi crampi dopo un bell’intervento difensivo, e dentro Del Prete. Il “Lanciafiamme” esce caricando i compagni e cedendo la fascia a Del Prete. Al 27’ Eramo ferma Drolè lanciato in velocità, rischia il rosso ma si becca solo il giallo. Al 32’ nel Trapani entra Sparacello per Torregrossa. Al 35’ Grifo pericolosissimo con un tiro di Spinazzola (sponda di Zapata) che deviato porta a un corner: sugli sviluppi un bel sinistro al volo di Drolè . Cosmi spende l’ultimo cambio e inserisce Basso per Barillà). Piovono cartellini: ora tocca a Rizzo (prima era stato sanzionato Belmonte). Nel finale il Perugia prende campo e sembra crederci di più, il Trapani però non molla e chiama Rosati all’intervento con Rizzato e Fazio e poi al miracolo su Citro all’ultimo tuffo. Finisce a reti bianche.

Perugia-Trapani 0-0

TRAPANI (4-3-1-2): Nicolas, Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato; Barillà (36’ st Basso), Scozzarella (20’ st Eramo), Ciaramitaro; Coronado; Citro, Torregrossa (32’ st Sparacello). A disp.: Fulignati, Pagliarulo, Pastore, Raffaello, Cavagna, Montalto. All. Serse Cosmi

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Del Prete, Volta, Belmonte, Alhassan; Della Rocca, Lanzafame (23’ st Spinazzola); Zapata, Ardemagni (16’ st Di Carmine), Drolè. A disp.: Zima, Alunni, Pettinelli, Rossi, Filipe, Zebli, Boscolo Zemelo. All. Pierpaolo Bisoli

ARBITRO: Ghersini di Genova

NOTE: Ammoniti: Ciaramitaro, Torregrossa, Eramo (T); Del Prete, Lanzafame, Ardemagni, Alhassan, Belmonte, Rizzo (P). Calci d’angolo: 7-5. Recupero: 1’ pt, 6’ st.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545