Skin ADV

Ripresa blanda dopo Trapani, si rivede Fabinho...

Allenamento defatigante nella "clausura" del Curi per il Perugia, tornato oggi in Umbria dopo il sofferto pari a reti bianche ottenuto ieri sera in Sicilia con una formazione rimaneggiata e in piena emergenza. Prima della seduta di lavoro il tecnico Bisoli ha radunato in campo al suo staff con cui ha avuto un colloquio durato diversi minuti, la scena poi si è ripetuta con i calciatori raccolti intorno a lui che si è poi messo a correre con i grifoni in fondo al gruppo. Domenica al Curi (ore 15) arriva l'Entella e per il Grifo sarà una sfida da vincere a tutti i costi. Il primo obiettivo è recuperare qualche pedina  e la buona notizia arriva da Fabinho, che ieri è tornato a correre e si candida almeno per un posto in panchina per la partita contro i liguri, nella quale potrebbe giocare almeno uno spezzone.  In difesa rientrerà Rossi, ormai recuperto dal problema muscolare che gli ha fatto saltare i match con Cesena e Trapani (ieri sera era già in panchina). Da valutare invece il giovane Mancini, fermo per un affaticamento muscolare, mentre di certo non ci sarà Comotto che si è stirato prima di partire per la Sicilia. A centrocampo dovrebbe rientrare a pueno regime Spinazzola ma staranno ancora fuori Salifu e Taddei, mentre davanti non sarà disponibile Parigini che è impegnato con la nazionale Under 21 così come il secondo portiere ceco Zima. Oggi la squadra si allenerà di nuovo al pomeriggio (ore 15), all'antistadio e a porte chiuse.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545