Skin ADV

Bucchi: La strada è quella giusta, il 4-3-3...(FOTO CERQUIGLINI)

 

 

BUCCHI IN SALA STAMPA E UMBRIATV:" Dispiace per il pubblico, che ci ha spinto per tutti i 90minuti. La sconfitta non l'abbiamo meritata, ma il campionato è lungo e bisogna essere più cinici. Il cammino lungo e la strada è quella giusta. Finora abbiamo avuto sfortuna e ci è mancato un pizzico di lucidità, ma le prime partite l'abbiamo fatte bene, abbiamo giocato e creato lasciando poco agli avversari, anche se dobbiamo migliorare in fase di concretizzazione.

L'inizio è difficile, ma è difficile tutto il campionato. Stiamo imparando tanto, stiamo cercando di dare un'identità alla squadra e vogliamo vincere attraverso il gioco. Andiamo avanti, io non mi esalto quando vinco e non mi abbatto quando perdo. Oggi Guberti non ha giocato perché ha avuto un risentimento muscolare durante il riscaldamento, lui non era sicuro di giocare e non abbiamo voluto rischiarlo. Il Bari ha fatto una partita difensiva, si sono messi dietro e noi abbiamo cercato di aggredirli nel primo tempo, nel secondo tempo invece siamo calati, ma avevamo anche due giorni in meno di recupero. L'azione del loro gol è stata una nostra ingenuità, a pochi istanti dal fischio di chiusura abbiamo pagato caro un errore difensivo.

Il 4-3-3 e un modulo dispendioso, vedremo piu avanti se fare qualche accorgimento se sara necessario. Andiamo avanti cosi, la strada è quella giusta. Se ho pensato al 3-5-2? Da gare come come questa c'è da imparare, ma anche le sostituzioni sono state condizionate dalle condizione di alcuni giocatori. Guberti ha avuto un indolenzimento prima della partita e non ho voluto rischiare

Contraccolpi non ce ne saranno, ma non vogliamo essere la squadra bella che non raccoglie. La strada è quella giusta, la squadra deve creare gioco e intensità di gioco, ma bisogna raccogliere di più. Sotto porta abbiamo sbagliato troppo. Stasera con sei-sette palle nitide bisogna concretizzare di più, bisogna essere più cattivi e portarsi via il risultato. Io però sono molto contento, i ragazzi devono stare tranquilli. Quello che dovevamo fare l'abbiamo fatto anche se non siamo contenti del risultato.Dobbiamo imparare a sfruttare di più le nostre caratteristiche.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545