Skin ADV

Dezi a UmbriaTV: Contro Bari perso possesso palla. Guberti salta derby?

 

Queste le parole di Jacopo Dezi, neo centrocampista del Perugia a "Fuori Campo" su UmbriaTv.

 

SU PERUGIA-BARI

" Il primo tempo abbiamo fatto una bellissima partita, tutta la squadra ha fatto bene. Nella ripresa siamo in po calati e abbiamo perso il pallino del gioco ed è stato piu difficile difenderci. In ogni caso non avremmo meritato di perdere. Sabato la gara è stata caratterizzata da episodi, avessimo sfruttato l'azione di Da Silva la partita sarebbe andata diversamente.

A me piace giocare nel 4-3-3, inserirmi e farmi trovare in area di rigore. Dopo 3 anni di B mi sarebbe piaciuto giocare in Serie A,però se non ci sono arrivato è perche forse non è giunto il momento. Pero sono molto felice di essere qui, quando mi ha chiamato mister Bucchi non ho esitato anche se qualcuno mi consigliava di aspettare ancora. Bucchi l'ho conosciuto a Napoli quando allenava Mazzarri ed io ero in primavera, mi ha subito trasmesso una grande voglia di vincere" .

PASSATO E FUTURO

"A Bari l'anno scorso ho fatto molto bene, ma anche a Crotone mi sono tolto belle soddisfazioni con la convocazione in under 21 e lo stage con quella maggiore allenata da Prandelli. Un'esperienza che mi ha fatto venire i brividi. Tornando da una trasferta in Irlanda ricevetti una chiamata dal vicepresidente del Crotone Gualtieri che mi comunicò questa convocazione. A Bari sono stato benissimo, mi ha voluto Camplone, un grande allenatore che purtroppo è senza panchina.

Dopo 3 anni di B mi sarebbe piaciuto giocare in Serie A,però se non ci sono arrivato è perche forse non è giunto il momento. Pero sono molto felice di essere qui, quando mi ha chiamato mister Bucchi non ho esitato anche se qualcuno mi consigliava di aspettare ancora. Bucchi l'ho conosciuto a Napoli quando allenava Mazzarri ed io ero in primavera, mi ha subito trasmesso una grande voglia di vincere" . 

4-3-3 E SQUADRA

"A me piace giocare nel 4-3-3, inserirmi e farmi trovare in area di rigore. Il 4-3-3 è molto dispendioso, ma come tutti gli altri moduli e poi è normale che nelle prime giornate si faccia sentire il carico di lavoro della preparazione. Sabato la gara è stata caratterizzata da episodi, avessimo sfruttato l'azione di Da Silva la partita sarebbe andata diversamente. I nostri attaccanti sono tutti bravi, Rolando viene incontro alla palla, Samuel cerca di piu la profondita'. I miei compagni di reparto rendono molto dinamico iI centrocampo. Brighi lo conosciamo tutti, Ricci ha grande personalita mentre Zebli sta crescendo molto. Molto bravi anche Joss e Acampora. Nel ruolo di mezzala Hamsik è sicuramente il giocatore a cui mi ispiro di piu. Il punto di forza di questa squadra è la difesa, questo è assodato. Di Perugia conosco poco, ma gli ex compagni che sono stati qui me ne hanno parlato benissimo". 

DALL'INFERMERIA

Stefano Guberti ha subito un risentimento all’adduttore sinistro durante il riscaldamento pre partita Perugia-Bari. Nella giornata di oggi saranno eseguiti gli approfondimenti diagnostici.
Gianluca Di Chiara, risolta la tendinopatia achillea sinistra, è rientrato in gruppo. Jean Armel Boza Drole sta eseguendo lavoro specifico di riabilitazione per infrazione della corticale ossea della gamba destra. Rientro in gruppo stimato tra due settimane. (dott. Bisogni Perugia calcio)

GIUDICE SPORTIVO

Un turno di stop a Lorenzo Del Prete, che salterà la sfida di sabato a Brescia e rientrerà per Perugia-Ternana

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545