Skin ADV

Ancora Bucchi: A Chiavari con nostro gioco. Sabato dopo gol di Bianchi...(FOTO CERQUIGLINI)

QUESTE LE DICHIARAZIONI DI CRISTIAN BUCCHI IN CONFERENZA STAMPA ALLA VIGILIA DELLA TRASFERTA DI CHIAVARI: "

 testo raccolto da Costanza Mancinelli

"Non mi piace parlare di turn over,  io parlo di occasioni. Quindi domani per tanti può essere un'occasione. Diamo modo a chi gioca sempre di intraprendere una settimana normale per essere poi disponibili lunedì ed in più diamo la possibilità a chi si allena bene tutta la settimana di scendere in campo.

Nicastro è completamente recuperato, quello che ho detto a lui e di non giocare in gestione, di fare magari 60 minuti ma al massimo.Dopo il gol della Ternana ho notato una cosa, abbiamo esultato per 3 minuti, con scatti anche sopra le nostre forze, poi quindi siamo un po' calati. Però abbiamo beccato la giocata del sabato. Ma dopo il gol abbiamo ripreso a macinare gioco. Nelle altre partite non avevo mai notato questo. Quando vai in vantaggio sei tu la squadra forte, quindi quello è il momento migliore per continuare ad attaccare.

Noi di questo inizio di campionato abbiamo due certezze, la prima e che stiamo costruendo una forte identità di squadra la seconda che ci mancano dei punti. Bisogna conquistare i tre punti perché lo meritiamo in base a quello che abbiamo fatto fino ad oggi. Su i tagli avversari noi giochiamocon letture individuali quindi il taglio viene assorbito dal giocatore di parte. Fino ad oggi abbiamo fatto molto bene, tranne in qualche circostanza, ma ci sta.

Domani mi aspetto una partita difficile per loro ma anche per noi. Perché il loro campo è un sintetico particolare, la palla gira molto veloce e poi si gioca di sera quindi va ancora più veloce. Loro hanno dei giocatori che possono determinare la partita con giocare singole. È una squadra che sui calci piazzati è molto forte e matura, quindi è una squadra da rispettare e da affrontare con il piglio giusto.Però sarà una partita difficile anche per loro perché noi abbiamo tanta voglia di vincere e di conquistare i tre punti. Non credo che dobbiamo cambiare il nostro modo di giocare in base all'Entella, credo che bisogna fare degli accorgimenti.

Credo che bisogna mantenere la nostra identità con delle piccole attenzioni. Dico sempre di non essere schiavi dei numeri ma seguire un idea di gioco. La nostra è quella di proporre, di non buttar via la palla e di creare sempre superiorità numerica. Bisogna essere bravi ad interpretare la partita. 

Teniamo a riposo gli infortunati Bonaiuto, Zapata, Mancini, Drole. Drole si sta curando, ed ha clinicamente risolto il suo problema, oggi si sente molto bene, credo e spero che fine settimana possa tornare a lavorare con noi. 

Volevo tornare sull'evento di sabato. Siamo tutti ancora un po' sconvolti, vorrei solo dire che porteremo il nostro tifoso con noi in campo domani e ce la giocheremo con lui".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545