Skin ADV

Bucchi: Ho ancora un paio di dubbi, Di Carmine e Drole...(FOTO)

 

QUESTE LE PAROLE DI CRISTIAN BUCCHI ALLA VIGILIA DEL MATCH CONTRO IL CARPI:"

Non c"e Del Prete, colpito anche da influenza, ma torna Drole e ho buone possibilita di scelta. La squadra ha recuperato bene da una partita impegnativa e dispendiosa. Cambierò qualcosina, ho ancora una seduta e vedremo chi recupererà  appieno. Sono molto contento degli attaccanti, anche di chi è entrato dopo. Qualcosa cambieremo, ma senza stravolgere la squadra. Il Carpi è una squadra fisica, la loro preparazione è pesante e punta a mettere i difficolta gli avversari dal punto di vista fisico. Ha grande qualita e un ottimo allenatore come Castori, che è bravo a togliere la tensione e ha detto che partiamo favoriti, ma anche loro hanno dei punti deboli e cercheremo di approfittare di questo.

Stiamo preparando le partite come se non ci fosse domani: la gara di sabato mi è piaciuta tanta, abbiamo retto benissimo e letto alla perfezione anche quando eravamo in difficolta. Abbiamo difeso e siamo ripartiti, anche se alcune situazioni non le abbiamo sfruttate come avremmo dovuto.  A Ferrara il Carpi ha subito la fisicità della Spal, ma credo che con questa caratteristica faccia fatica chiunque.

L'occhio è importante per capire chi è in difficolta' e chi no.  Se pensiamo di fare una gara sull'intensita ci avvicineremo alle caratteristiche del Carpi, mentre se giochiamo con la palla ci avviciniamo alle nostre. Monaco? Giochera' sicuramente. Domani dovremo essere bravi a leggere i momenti, nelle prime partite la voglia di giocare ci faceva perdere di vista la lettura. Ora siamo piu bravi a fare questo, la squadra che scenderà in campo sara la migliore per poter fare una grande partita per riuscire a fare risultato e magari vincere.

Di Carmine sta bene, a Benevento avrei voluto sostituire solo i due esterni. Gioca per la squadra e si fa tenere pronto, è ovvio che per noi adesso è fondamentale, è un grande atleta e non ha problemi a recuperare. Molti nostri giocatori sono al primo anno di B, ma il grande senso di responsabilita ci sta aiutando a crescere. Le prime partite ben giocate ci hanno gratificato, i risultati ci hanno fatto capire che leggere la gara diventa fondamentale. In questa crescita il lavoro dei grandi è stato molto importante, i giovani bravi a seguirli.

Il turn over? La situazione cambia da atleta ad atleta, chi si è allenato sempre puo giocare anche due partite in tre giorni. Discorso diverso per chi ha avuto qualche problemino. Drole è convocato e finalmente è recuperato".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545