Skin ADV

Leo Cenci: Bello incontrare mamma e papà, se vi arrabbiate per le minchiate...(FOTO)

 

Ha concluso la Maratona di New York in 4h 27'57", dopo ventuno minuti è arrivato anche Mauro Casciari, che Leonardo Cenci ha staccato intorno al ventesimo chilometro. 
Eccoli Leonardo e Mauro, immortalati dalla pagina Facebook Vivere New York, dopo la premiazione e con l'ambita medaglia al collo: " E' stata un esperienza bellissima, a livello emozionale la più bella della mia vita. Attraversare la città con questo tempo bellissimo, sembrava che Dio avesse regolato il termostato. Stavo bene, avevo la gamba e quindi ad un certo punto ho detto a Mauro ci vediamo all'arrivo".
Altro momento importante quando Leonardo e Mauro hanno incontrato i genitori di Leo posizionati lungo il percorso, al quindicesimo chilometro: "Non era facile perché ai lati della strada c'erano tutti cartelli che inneggiavano ai partecipanti, incontrarli è stato bello. Mi sono fermato ho abbracciato mamma papà, i nipotini e poi sono ripartito. Avrei potuto migliorare il mio tempo finale, ma l'importante è il messaggio da trasmettere che è quello di avere un problema e non sentirlo. Anche a coloro che magari stanno bene e si arrabbiano per le minchiate perché hanno la giornata storta. Sappiate che un malato di cancro ha corso la maratona di New York. Quindi cambiate la vostra prospettiva, sicuramente vivrete meglio"

Mauro Casciari ha commentato sulla sua pagina Facebook alla sua maniera: "Leo 4h27' con un cancro io 4h48'con il lardo" - ha scritto l'ex iena, che a NEW York ha abbassato nettamente il suo personale sulla Maratona.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545