Skin ADV

Santopadre: L'anno scorso fondamentale, Bucchi proposto da Roberto e condiviso da tutti. Ora...(FOTO)

Torna a parlare il presidente del Perugia Massimiliano Santopadre ai quotidiani umbri (Foto Corriere dell'Umbria), queste le sue dichiarazioni:"Torno a parlare perche voglio alzare l'asticella della tensione, quella contro il Trapani è la gara più importnate del girone di andata. La loro classifica è bugiarda, sono stati sfortunati e recuperano Coronado; dobbiamo affrontarli come fosse il Verona. Dobbiamo essere gruppo, impegnandoci ancora di piu. Io sono diventato quello che sono perchè arrivavo un'ora prima e aprivo prima degli altri. Cosi facendo mi sono fatto un cliente in più. Il gruppo è molto unito, chi non gioca si comporta in maniera esemplare. Ricordate Sprocati ad Ascoli? Giocò poco ma segnò il gol promozione".

IL PRESIDENTE PROSEGUE: "Dobbiamo giocare anche per la gente di Norcia, la prevendita è fiacca ma spero che all'ultimo la gente venga in massa. I tifosi li abbiamo, mancano gli spettatoriBucchi sta producendo il calcio che mi aspettavo, è il punto di equilibrio tra il calcio di Camplone e quello di Bisoli, che era l'opposto. Dopo le mie dichiarazioni post Chiavari l'ho visto un pò frastornato,  qualche ora dopo mi ha detto che avevo ragione e si è dimostrato ragazzo molto intelligente. Voleva toccare certi tasti e ci sono riuscito. Ad inizio campionato satavamo prendendo solo la strada del bel gioco, ora diamo importanza anche al risultato. Devo ringraziare tutti i miei dirigenti (Goretti, Pizzimenti, Lucarini, Comotto) perchè credono ciecamente in quello che credo io".  

LA SCELTA ESTIVA: "Bucchi è stato scelto da Roberto e la sua proposta ha avuto l'assenso e la condivisione di tutti. Ora voglio un ulteriore salto di qualità, voglio più sacrificio, mi sono fatto sempre il mazzo per il lavoro e pretendo lo stesso. Cristian arriva presto in sede, mica a mezzogiorno e mezzo. Lavora tantissimo, guarda le partite e gli avversari con il suo staff, si confronta"

LE PAROLE DI BISOLI DOPO VICENZA: Se ci sono rimasto male?: "L'anno scorso è stato fondamentale per me e Roberto. Il Perugia ha nel suo dna determinate cose e se le cambi è un disatro. Bisoli ci ha fatto capire dove non possimo più sbagliare".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545