Skin ADV

Santopadre: Ecco tutte le sue parole al Tg sport di Umbria TV

 

 

QUESTE LE DICHIARAZIONI COMPLETE RILASCIATE DAL PRESIDENTE DEL PERUGIA MASSIMILIANO SANTOPADRE A MARCO TACCUCCI, DURANTE IL TG SPORT DI UMBRIA TV DELLE ORE 13,50

"Quando capitano calamità di questo genere è difficile dare spiegazoni. Siamo di fronte ad un cataclisma con tutto quello che ne consegue. Mi diceva Cardinaletti che anche stanotte sono state avvertite delle scosse ad Ascoli, siamo ancora in una situazione di emergenza. Giocheremo Domenica 20 Novembre alle ore 15 al "Del Duca", o a porte aperte o a porte chiuse. Se sarà a porte aperte ci sarà spazio anche per 300 tifosi perugini - ha detto Santopadre -. Così abbiamo deciso in conference call alle ore 12 io, l'amministratore unico dell'Ascoli Picchio Cardinaletti, il presidente Andrea Abodi e il direttore generale della Lega B Paolo Bedin. Siamo in attesa delle disposizioni e delle decisioni della Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo che si riunisce stasera alle ore 17. La speranza è di giocare a porte aperte, la capienza sarebbe ridotta ma ci sarebbe spazio anche per un gruppo di nostri tifosi e per un numero comunque inferiore di abbonati ascolani. Ci era stata proposta anche l'opportunità di posticipare il match alla serata di Lunedì 21 Novembre, ma mi sono opposto perchè non me la sono sentita di far giocare la squadra in notturna con il freddo pungente. Purtroppo San Benedetto del Tronto ha detto no alla disputa del match nella giornata di domani e così anche Pescara, per bocca del suo sindaco, ha detto no, nonostante ieri alcuni amministratori della città abruzzese avessero dato una disponibilità di massima. Evidentemente è stata anche presa in considerazione la rivalità tra la tifoseria bianconera e quella biancazzurra. Non c'erano comunque più i tempi tecnici per disputarla già al Del Duca domani pomeriggio".

Anche l'Ascoli Picchio ha comunicato la decisione sul proprio sito ufficiale: "L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A., di concerto con la Lega B, in considerazione delle difficoltà emerse nelle ultime ore relativamente alla possibilità di disputare la gara allo stadio “Adriatico” di Pescara e quelle riscontrate nei giorni scorsi nella reperibilità di un impianto che potesse ospitare la partita Ascoli-Perugia, ha già dato alla Lega di Serie B la propria disponibilità a disputare la gara con il Perugia domenica 20 novembre alle ore 15:00 allo stadio Del Duca, alle condizioni che saranno stabilite a seguito dell’esito della riunione della Commissione Provinciale di Vigilanza, che si riunirà oggi alle ore 17:00 al Del Duca".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545