Skin ADV

Bucchi: Il primo gol ci sta, ma il secondo non si doveva concedere. Guberti...(FOTO)

QUESTE LE PAROLE DI CRISTIAN BUCCHI A UMBRIATV DOPO ASCOLI-PERUGIA 2-2

"Abbiamo commesso un po' gli errori dell'inizio campionato. Ancora non siamo pronti per capire che ci sono momenti della gara in cui bisogna interpretare diversamente, il primo gol è stato un rimpallo e ci sta, ma prendere il secondo in quel modo no.Il rammarico c'è perché siamo andati due volte in vantaggio e ci siamo fatti recuperare.
Ci manca sempre qualcosina, siamo degli adolescenti che vogliono diventare grandi. Purtroppo ancora non siamo pronti perché ci manca sempre la zampata giusta, la cattiveria giusta. Da questo punto di vista abbiamo fatto un po' un passo indietro, siamo tornati come all'inizio, quando giocavamo bene ma non vincevamo. Stiamo lasciando troppi punti per strada, con il Trapani dovevamo vincere ed abbiamo pareggiato, oggi lo stesso. Bisogna ancora migliorare.

Il secondo gol è stato un errore di una squadra che ancora non ha capito, perché una squadra in vantaggio 2 a 1 a 10 minuti dalla fine rimane corta e tiene palla. Invece Buonaiuto ha accelelrato troppo il tiro, i nostri centrocampisti erano troppo avanzati ed è per questo che ci siamo trovati sbilanciati in difesa.

Avevamo fatto gol da due minuti ed era il momento di chiuderla invece ci siamo fatti un po' sorprendere. 

Se con Belmonte ci difendiamo meglio? Del Prete e Di Chiara sono due terzini che hanno una spiccata propensione ad accompagnare l'azione però sono anche molto bravi a difendere, non credo che le caratteristiche dei singoli siano state determinanti, quando uno parte l'altro deve difendere. Credo sia stata una questione di atteggiamento.

Guberti sta lavorando molto bene, oggi giocando dietro la punta faceva un lavoro dispendioso, però gli ho dato un po'  di libertà in più, sapendo che sarebbe stata un dispendio di energie diverse. Quando avuto i crampi l'ho cambiato.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545