Skin ADV

Boscaglia: "Felice del pareggio, Curi stadio difficile"

 

 

 

QUESTE LE PAROLE DEL TECNICO DEL NOVARA BOSCAGLIA NEL DOPO PARTITA:

"Abbiamo giocato con umiltà, altrimenti questa B ti punisce. Sono felice perché abbiamo preso un punto importante contro una squadra di valore, in un campo difficilissimo e davanti ad una curva grandissima. La chiave di lettura e semplice: noi siamo una squadra nuova, allenatore nuovo, abbiamo lavorato per fare identità di squadra, anche se all'inizio abbiamo avuto qualche piccolo problema. È naturale che oggi è stata una partita equilibrata, ci sta che il Perugia abbia tenuto il pallino del gioco e spinto un po' si più. Noi potevamo sfruttare meglio qualche ripartenza. Oggi era importante per noi dare continuità. Volevo giocare con un giocatore più di movimento che potesse dare fastidio ai due marcatori dietro. Ci siamo riusciti solo a volte. Noi abbiamo sofferto poco le palle lunghe, sia quelle di Di Carmine che di Bianchi perché avevamo sempre le coperture adeguate avendo tre centrali. Non penso che il Perugia abbia bisogno di un attaccante, anche perché è una squadra che non fa gol solo con gli attaccanti centrali, ma va a segno sia con  gli esterni ma soprattutto con le mezzali. Bucchi ha messo su una bella squadra  con tante individualità, ma anche con un lavoro collettivo importante. In due o tre situazioni abbiamo sbagliato il passaggio finale, ecco perché abbiamo avuto poche occasioni"

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545