Skin ADV

Bucchi a UTV: "L'omino della gradinata mi urlava di mettere Bianchi, ma Di Carmine..." (FOTO CERQUIGLINI)

 

 

 

 

Curioso siparietto durante l'intervista che Bucchi (nella foto di Loris Cerquiglini) ha concesso a UmbriaTv nel post gara, con Marco Taccucci che aveva notato un battibecco con un tifoso  in gradinata, immaginando il motivo del contendere, l'ingresso in campo Rolando Bianchi.

Bucchi prima sorride e poi risponde con serietà." Si è vero- sorride Bucchi-.  Bianchi lo volevo fare entrare un po' prima, ma poi è passato tanto tempo, la palla non è uscita per sette minuti e i tempi si sono allungati. Io sono stato un attaccante, l'anno a Modena ho fatto 20 gol e l'anno dopo a Napoli giocavo poco. So bene quanta voglia e determinazione ha un attaccante come lui ha di giocare. Ma Rolando -continua il tecnico - sa che quanto è importante il suo apporto anche se non gioca soprattutto per i compagni. In questo momento noi abbiamo trovato un equilibrio importante, e lui ha il grande merito di averlo capito, si comporta sempre il professionista, si allena sempre al massimo e di lanciasegnali positivi agli altri giocatori, specie ai più giovani.

Di Carmine - conclude Bucchi alla domanda di Marco Taccucci, che gli chiedeva quanto fosse difficile tenere fuori un Bianchi che molti tifosi vorrebbero in campo- sta diventando un bomber vero e sta facendo un percorso straordinario. Ad inizio campionato gli ho detto che avrebbe fatto 15 gol, in settimana gli ho ripetuto che non mi accontento e che ne voglio di più. Anche oggi ha avuto due occasioni e per sfortuna non è riuscito a trasformarle in gol grazie alla bravura del portiere"

Infine le prossime due sfide contro Genoa (Coppa) e Verona campionato:
"Ora andremo a giocarcela a viso aperto con due grandi squadre e giocheremo a calcio anche contro Genoa e Verona".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545