Skin ADV

IL PUNTO: Tre punti che danno un senso a tutto, a La Spezia con tanta euforia (FOTO)

Una partita che poteva diventare maledetta quella vinta dal Perugia contro la Pro Vercelli: perché nel calcio quando una squadra che riceve tanti complimenti poi non riesce a conquistare la vittoria nelle gare sulla carta più abbordabili rischia di essere giudicata in maniera troppo semplicistica.

La sfida di sabato contro la Pro Vercelli dunque era insidiosa: un po' per quello che si portava dietro, due pareggi interni contro Trapani e Novara, un po' perchè solo una vittoria avrebbe potuto dare un senso ai quattro pareggi consecutivi in campionato, infine per le condizioni della partita che ha ripresentato sul campo, le difficoltà vissute contro Novara e Trapani.

La differenza l'ha fatta il gol dunque, quel gol che il Perugia ha ripetutamente cercato nel corso del primo tempo e che ha trovato "solo" con una splendida giocata di Guberti ad inizio ripresa (bravo Bucchi a cercare nuove condizioni con l'esterno che attacca l'area da vera seconda punta).

Il Perugia ha disputato l'ennesima grande prestazione, ha vinto e approfittando dei passi falsi davanti accorciato dalle prime della classe.
Grazie soprattutto a questi tre punti si stanno creando le condizioni per chiudere il 2016 alla grande e riaprirlo con il mercato, con Goretti che lavorerà per permettere alla squadra di essere ancora più forte e completa.
Ma Bucchi e i suoi ragazzi hanno già vinto la scommessa, superando la diffidenza iniziale e dando una grande immagine alla società e alla città. Sabato a La Spezia sarà una trasferta bellissima contro una squadra ferita, ma non morta. Una trasferta da vivere con bellissime sensazioni e con il desiderio e la voglia di migliorare e continuare a stupire.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545