Skin ADV

IL PUNTO: Gruppo che crea aspettative, critiche per crescere ancora. Latina gara più importante del girone di andata

 

 

 

Era successo a Brescia e contro il Bari, a Chiavari e anche contro il Carp e infine al "Picco" contro lo Spezia. Lasciare punti e rimpianti

E' mancato un pizzico di esperienza nel momento cruciale del match, che uomini come Brighi e Belmonte avrebbero potuto dare.
Anche tanta sfortuna: Rosati ha giocato mezzo infortunato e in occasione del primo gol ha compiuto una scelta (quella di rinviare con i pugni invece che bloccare la palla) che non può essere altro che causata dai problemi fisici, per quanto inspiegabile.

È poi le clamorose palle gol sprecate da Nicastro e Drole, che se sfruttate avrebbero potuto dare un colpo basso allo Spezia e prospettare un finale di gara come quello di Verona.

E' innegabile che questo girone di andata abbia alzato le aspettative dei tifosi, conquistati dal gioco, dallo stile e dalla bella immagine che questa squadra ha dato a livello nazionale e i giocatori dovranno prenderne atto, trasformando qualche piccola critica in un opportunità per crescere ancora sotto diversi punti di vista, prima di tutto nella lettura di alcune situazioni.

A La Spezia per esempio sono stati Piccolo e Migliore a creare i presupposti per i due gol, e le contromisure per limitarli non sono state sufficienti e hanno finito per compromettere l'ennesima buona prestazione collettiva.

Bucchi avrà sicuramente annotato tutto, ma avrà poco tempo per tornarci sopra e questa settimana servirà a fare la conta degli uomini da schierare sabato contro il Latina, una partita fondamentale perche il Perugia sarà in grande emergenza e una vittoria gli permetterebbe di presentarsi all ultima di andata il 30 dicembre con 32 punti in classifica. Per questo che il match di sabato e questa settimana saranno le piu importanti di questo primo scorcio di stagione

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545