Skin ADV

Mercato: ecco come si muove il Grifo. L'identikit di chi arriverà (FOTO)

 

Brignoli e Fazzi, più un giocatore (difensore) "adocchiato" tra le tante partite visionate in questi mesi e diventato un "pallino" di Roberto Goretti.

Quindi il centrocampista e la punta per rendere il Perugia piu forte e completo, due giocatori di prima fascia su cui il DS sta lavorando sotto traccia.

Andiamo per ordine: Brignoli vuole il Perugia e l'affare si dovrebbe chiudere nel fine settimana. Goretti è stato super: il 28 dicembre Rosati è stato sottoposto alla seconda ecografia in appena dieci giorni e la diagnosi è stata impietosa: l'ematoma provocato dallo scontro con Joss nella  rifinitura del match de La Spezia è esteso e consistente e l'estremo difensore dovrà saltare 7-8 partite. L'alternativa a Brignoli è Gomis del Bologna (ex Cesena e di proprietà del Torino): il giocatore però non vorrebbe scendere di categoria mentre Brignoli, che in Spagna non gioca e ha fame di rimettersi in discussione, ha già detto si.

Di ritorno anche Niccolò Fazzi via Crotone (ufficialità la prossima settimana)
Quindi il centrocampo: l'identikit è chiaro, Goretti e Pizzimenti vogliono un giocatore
fisico e soprattutto tecnico, per aumentare la qualità delle giocate e il possesso palla, ma soprattutto in grado di verticalizzare. Uno alla Prcic insomma. I nomi? Scozzarella, Coronado, Bolzoni, Gucher, ma non sono esclusi prifili a sorpresa.

Infine l'attaccante. Anche in questo caso l'idea è chiarissima. Goretti vorrebbe un attaccante diverso rispetto al solito attaccante alla "Goretti", cioè di movimento.
Dato che il Perugia arriva negli ultimi sedici metri con molti giocatori la punta potrebbe essere alla Marco Negri, più finalizzatore e molto meno coinvolto nella manovra.
In fondo anche Negri partecipava poco al gioco, ma dentro l'area era implacabile e il collettivo di quel Grifo era in grado di rifornirlo a dovere. I nomi: Maniero e Floccari sembrano fuori budget, Petkovic sarebbe perfetto ma al momento è utopia. Ci sarebbe anche Citro, oppure Zigoni che però la Spal non cede.

L'idea geniale sarebbe Simone Ganz, che a Verona non vogliono lasciar partire. Il giocatore però è chiuso da Pazzini e vuole andare via a tutti i costi. Ganz come Citro è di proprietà della Juve, con la quale i rapporti sono migliorati, ma non ancora ai livelli di prima.
Attenzione ai giocatori di area Udinese e Toro.

Quindi le uscite: Bianchi, Alhassan, Zapata, Da Silva e forse Del Prete e Chiosa.
Capitolo Donnarumma: l'attaccante della Salernitana è un obiettivo da almeno tre sessioni di mercato e il Perugia non ha intenzione di mollare la presa. Donnarumma è una seconda punta e il profilo tattico completerebbe una casella vuota.

Dimenticavamo: tutto potrebbe ruotare intorno alla possibile partenza di Bianchi, il cui addio libererebbe il budget necessario per la punta.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545