Skin ADV

Sirci euro...forico: l'Europa ci incorona, Bernardi di grande qualità. Il PalaEvangelisti? A fine anno...(FOTO)

 

 

 

Grifotube e UmbriaTv intervistano il presidente della Sir Safety Gino Sirci, di ritorno da Roma dopo l'assegnazione al club perugino della Final Four di Champions League (Roma PalaLottomatica 28 e 29 aprile in cui la Sir parteciperà se riuscira a superare la fase a gironi).

Presidente Sirci, da come mi ha risposto immagino sia euforico...

"Si sono "euroforico", anche l'Europa si è accorta di noi. Facendoci questo ci hanno incoronato come una delle città principi d'Europa, in grado di organizzare un evento sportivo continentale. E' strepitoso: pensare dove eravamo partiti e dove siamo oggi dopo 13-14 anni mi riempie di orgoglio e mi sembra incredibile. Siamo contenti e ce lo meritiamo perche la società, con questo straordinario pubblico, ha dimostrato di avere la fiducia della Cev che ci ha preferito ai polacchi ed ai russi. Oggi ero in Lega ed erano tutti euforici, perchè prima di tutto è l'Italia che porta al proprio cospetto un evento come questo"

Ora però bisogna arrivarci alla Final Four e mercoledì c'è Belgorod

" I russi sono fortissimi ed è per questo che invito il nostro pubblico a dare ancora di più mercoledì sera, sarà una partita molto difficile. Lo dirò anche ai miei giocatori: la fame non deve essere mai sopita, la rabbia non deve spegnersi. Noi dobbiamo essere i cannibali dello sport italiano, dobbiamo vincere continuamente e tutto ciò che abbiamo fatto finora non ci basta".


Bernardi ne ha persa solo una, è contento di lui?

"Innanzitutto Bernardi è una grandissima persona, secondo me a Perugia lascerà un segno positivo perchè abbiamo capito è quello che ci serve. Un allenatore capace, forte ,scrupoloso e in grado di insegnare ancora qualcosa a noi che della pallavolo sappiamo quasi tutto. Una persona completa, estremamente professionale: sono queste le persone di cu io, da presidente, ho capito che mi devo circondare perchè solo con la qualità si riesce ad avere il successo. Avere personaggi dello staff al top è fondamentale. Sono fiducioso, speriamo che i fatti possano darci ragione".

La Sir ovunque va riempe palazzetti, con quello di Perugia come procede?

"Stiamo facendo qualche passo, l'amministrazione si è accorta che ovunque andiamo facciamo il pieno. La Cev ha capito che saremo in grado di riempire i 12mila  posti di Roma. Per il momento lasciamo perdere il discorso del PalaEvangelisti, è tutta una sofferenza: stiamo vedendo che qualcosa sta uscendo, si stanno impegnando con i tempi del pubblico. Diamogli tempo. Spero e credo che per la fine dell'anno qualcosasarà fatto e di poter dire che è meglio di niente. Speriamo, anzi continuiamo a sperare...".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545