Skin ADV

Grifo: mercato complicato. E i tifosi suggeriscono chi comprare

 

Era una seconda scelta e alla fine nessuno si strapperà i capelli: la notizia di Manaj al Pisa non scuote più di tanto il Perugia, preoccupato semmai dall'emergenza interna in vista del match contro il Cesena: Di Carmine non ci sarà, Bianchi è ufficialmente un ex Grifone e Nicastro ancora in dubbio.
Alla fine potrebbe arrivare Forte della Lucchese, un centravanti alla Ciofani che piace molto a Roberto Goretti. Certo i dubbi se sia pronto al salto di categoria restano, ma è pur sempre meglio di niente. Perché al momento anche Rodriguez è inarrivabile (ingaggio fuori budget), idem dicasi per Maniero.
Chi resta dunque? Dei nomi usciti ci sarebbe Ganz del Verona, ma il Verona non lo cede e anche lui costa troppo. Qualcuno aveva parlato pure di Marcello Trotta, ma l'ex avellinese ha finito i trasferimenti. In uscita anche il grande ex Eusepi, che però sta trattando con la Ternana. La notizia ha fatto discutere molto su social biancorossi  e tanti tifosi farebbero di tutto per riportare "Re Umberto" a Pian di Massiano. Anche lui costa troppo, ma alla fine Perugia sarebbe la piazza ideale per rilanciarsi dopo le esperienze non esaltanti di Salerno e Pisa.

Forte però  resta al momento l'ipotesi più accredita e in ogni caso se si vuole chiudere, lo si deve fare entro due tre giorni.

Infine il centrocampo: Vives vorrebbe restare in zona Torino e avrebbe rifiutato parlando con Santopadre (fonte La Nazione di ieri) e dopo Scozzarella anche Gucher ha trovato squadra (Vicenza).

Maresca ha risolto con il Verona per appendere le scarpe al chiodo. I tifosi su Facebook propongono Lodi in uscita dall'Udinese, Goretti avrà preso appunti? Difficile  perché nel suo taccuino c'è sempre la carta di riserva pronta (Prcic e Aguirre alla fine furono meglio di Bolzoni e Marilungo).

Calma e gesso: il mercato non dorme mai e a Perugia si lavora anche di notte.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545