Skin ADV

Campagnacci, doppio ex: Partita di stasera fondamentale, ricordo del gol sotto la Nord indimenticabile (FOTO)

 

 

QUESTE LE DICHIARAZIONI DI ALESSIO CAMPAGNACCI, ATTACCANTE DEL SIENA E DOPPIO EX DI PERUGIA BENEVENTO, SULLA PARTITA DI STASERA. INTERVISTA DEL CORRIERE DELL'UMBRIA, ARTICOLO DI DOMENICO CANTARINI:

"Il mio primo gol in Lega Pro è stato proprio in un Perugia- Benevento, su assist di Ferrari e sotto la Curva Nord. Non fu difficile spingere la palla in rete, ricordo la grande emozione per aver segnato sotto la Curva, è un ricordo che porterò sempre dentro. Mi sarebbe piaciuto rimanere a vita, ma ero un ragazzino: nessun rimpianto.

Perugia è stata la mia prima casa, ma Benevento la metto sullo stesso livello. Il primo anno  mi hanno contestato, il secondo è stato uno dei miei migliori, nel terzo ho avuto problemi fisici però sono stato ripagato con il gol al Catania, un pezzo di Serie B. Una vittoria fondamentale, una liberazione.

Quest'anno sono rimasto fuori dalla lista over ed ho rosicato anche perche pochi giorni prima della chiusura della sessione estiva del  mercato la società respinto una prima proposta del Siena, togliendomi dal mercato. Ma ho capito subito che il Benevento era forte. Anche il Perugia può giocarsela, magari per il terzo-quarto posto.

Lo scontro di venerdì (stasera) è fondamentale. La partita sarà apertta, tra due squadre che sanno ciò che vogliono. Il Perugia mi ha lanciato onestamente sono un pò più legato al Benevento.

I giocatori di riferimento? Benevento e Perugia hanno due rose simili, con molti giovani che hanno voglia di emergere: Cicirettie Falco da un a parte, Dezi e Di Carmine dall'altra sono i giocatori che mi piacciono particolarmente".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545