Skin ADV

Ancora Bucchi: "Useremo fantasia, felice per Goretti e Pizzimenti. Mio futuro..."(FOTO)

 

 

 

QUESTE LE PAROLE DI CRISTIAN BUCCHI ALLA VIGLIA DELLAGARA CONTRO LO SPEZIA:

"I disponibili li vedremo domani dopo la seduta, sono tutti convocati esclusi gli infortunati Fazzi e Belmonte.!Ci sono diverse condizioni da verificare ma in questo momento non esiste il giocatore ma la squadra e dobbiamo chiudere nel migliore dei modi questo campionato. Non importa il modulo, chi scenderà in campo avrà bisogno anche dell'aiuto del pubblico che verrà a sostenerci. Monaco e Volta si sono riallenati oggi per la prima volta in squadra e tra i due devo valutare; a sinistra useremo un po' di fantasia

Sto vivendo questa fase con una grande gioia e tutto dipende da noi; questo ci carica di responsabilità e dobbiamo giocare per vincere, 9 punti in 9 partite. Giocheremo all'attacco, spinti dalla voglia di vincere.

La visita Master che c'é stata in settimana è stata un motivo di orgoglio, visto il blasone delle squadre che loro seguono in giro per l'Europa. È stato un buon confronto di metodologie e idee, il modo di viverle è quello che fa la differenza. Quando sentivo parlare Olivieri a Coverciano i primi periodi da allenatore, avevo molta confusione e scetticismo ma a distanza di tempo ho capito molte cose; ad oggi se dovessi scegliere tra fare l'allenatore o il calciatore preferirei fare l'allenatore, mi ci trovo più a mio agio.

Non ho mai sofferto le pressioni quindi la sto vivendo con entusiasmo e serenità; ce la dobbiamo giocare, preferisco avere rimorsi e non rimpianti. Giocare i play off per me significa serie A e vedo negli occhi dei ragazzi quella voglia di giocarsela. Può un gran campionato non bastare, quindi dobbiamo non avere paura e giocare per tenere vivi questi play off anche per le altre squadre.

L'era Santopadre è stata ricca di soddisfazioni, anche grazie a chi gravita all'interno della società, come Goretti e Pizzimenti; sono contento per il loro rinnovo. Per quanto riguarda l'allenatore, ne parleremo a fine campionato, magari con una categoria in più.

La partita d'andata con il La Spezia è stato il momento peggiore del campionato oltre che per il risultato, anche per gli infortuni. Dispiaceva perché era una partita che arrivava dopo tante partite utili. Oggi invece la situazione è diversa e penso che comunque verranno qui per vincere; se dovessero perdere, rischierebbero di non rientrare nelle otto dei play off. Hanno avuto buone prestazioni nelle ultime partite, con un buon allenatore e una società solida. Ce la giocheremo" (C.P.)

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545