Skin ADV

Grifo play off, ma arrivare allo stadio è un problema. Ecco le foto degli ingorghi stradali (FOTO)

Problema traffico prima delle partite interne del Perugia, a causa delle limitazioni volute dagli organi di pubblica sicurezza per evitare qualsiasi contatto tra la tifoseria perugina e quelle ospiti: già da diverse settimane le limitazioni hanno creato notevoli disagi agli automobilisti, accentuatisi giovedi pomeriggio dalle ore 18,30 a causa dell'alto rischio classificato per il match tra Perugia e Salernitana.

Una situazione che però sta creando non pochi problemi per chi vuole raggiungere lo stadio e per gli altri cittadini. Giovedì sera grandi disagi si sono verificati a causa della chiusura di molte delle strade di accesso a Pian di Massiano : notevoli code si sono create in alcune zone dal punto di vista della viabilità "sensibili" della città, soprattutto nei quartieri Madonna Alta, San Faustino e Fontivegge e Cortonese.

Ingorghi consistenti  all'incrocio di Madonna Alta (zona Unicredit vedi foto sopra), dove l'impianto semaforico lampeggiante ha creato ulteriore confusione tra gli automoboilisti. Lunghe file anche per chi dalla zona dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia era diretto in via Settevalli e verso il polo Centova, dove le auto sono state costrette a deviare verso san Sisto o raggiungere Madonna Alta, gia pesantemente congestionata.

Molti i cittadini sono scesi dalle proprie auto per chiedere spiegazioni e protestare per l'organizzazione della viabilità agli agenti in pattuglia di Municipale, carabinieri e Polizia. Una situazione che abbiamo testato anche noi di Grifotube, con tempi di percorrenza di circa un ora e mezza per il tratto Sant'Andrea delle Fratte via Pontani (zona Griphus club) dove siamo stati costretti a trovare un posto auto per raggiungere lo stadio in tempo utile. Chiusa anche la rampa di accesso in direzione Firenze del raccordo Perugia- Bettolle (foto sotto)

Numerose le segnalazioni di protesta sono giunte alla nostra redazione. Il consiglio per i tifosi, visto il prolungarsi del campionato, è quello di raggiungere lo stadio con largo anticipo (prima delle 18 per le gare serali) o studiare percorsi alternativi non facili da individuare, soprattutto per i sostenitori della provincia che non conoscono le strade della città. Dito puntato anche sulla scarsa comunicazione dei provvedimenti.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545