Skin ADV

Grifo: c'è il Benevento, ma allo Spezia manca un rigore (2-1)

 

 

È successo di tutto a Benevento dove la squadra di Baroni supera i quarti battendo lo Spezia 2-1 con un finale di grande sofferenza

Nel primo tempo episodio da gol non gol con Chichizola che parà un cross forse oltre la linea di porta. Quindi l'uno due Ceravolo Puskas, con l'ex ternano che pochi istanti prima aveva sbagliato un penalty (grande deviazione Chichizola).

Nella ripresa l'errore di Cragno (palla sotto le gambe) sul tiro da fuori di Nene riapre il match, quindi rigore chiesto da Fabbrini (fallo abbastanza evidente di Ciciretti) ed espulsione pochi istanti dopo di Vignali (doppio giallo).

Nel finale assalto spezzino ,  occasione per Mastinu e infortunio per Ciciretti

A passare però è il Benevento che sabato affrontera il Grifo al "Vigorito".

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545