Skin ADV

Stadio Curi: Comune e Santopadre trattano la cessione (FOTO)

 

L'indiscrezione è stata riportata nell'edizione cartacea de "La Nazione", nell'articolo a firma di Michele Nucci. Lo stadio "Renato Curi" di Perugia potrebbe essere ceduto ad una società e nella fattispecie al Perugia di Massimiliano Santopadre. Con quale formula? Nessuna pista è esclusa, nemmeno quella della cessione gratuita

Poco tempo fa, riporta Nucci, ci sarebbe stato un inconttro tra i vertici di Palazzo dei Priori e il club nel quale sarebbe emersa la volontà reciproca di provare una strada, fermo restando i problemi di natura economica che riguardano la gestione attuale ( il Comune versa 350 mila euro annui per la convenzione) e le spese aggiuntive necessarie per la mantuenzione dell'impianto.

Due nodi sul quale si starebbe lavorando per trovare la soluzione piu congrua possibile, sia a livello progettuale che contrattuale.

Difficile ipotizzare cosa sara fatto se l'operazione dovesse andare in porto, scrive ancora La Nazione, ma all'orizzonte non sarebbero previste operazioni di natura commerciale: solo un bel restyling (con ipotesi di copertura degli spalti) per rendere lo stadio "Curi" più accogliente.

L'operazione potrebbe subire un'accelerata in caso di promozione e sarebbe comunque vincolata all'aspetto economico, vedi Credito Sportivo e finanziamenti Ue.

In fase di campagna elettorale il Sindaco Andrea Romizi aveva posto la questione stadio tra i punti programmatici del suo programma.

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545